Posso coprire crepa con carta da parati?

In camera da metto, proprio sopra la testata, ho una crepa fastidiosa che, nonostante abbia provato ad eliminarla con prodotti speciali, è ricomparsa nella sua pienezza. È una crepa da assestamento obliqua e lunga circa 3 metri che vorrei provare a coprire posando sull'intera parete una carta da parati. La mia domanda è: la carta da parati sarà sufficiente o con il tempo anche questa si romperà? Esiste una carta da parati elastica più di altre ?

Posso coprire crepa con carta da parati?

In camera da metto, proprio sopra la testata, ho una crepa fastidiosa che, nonostante abbia provato ad eliminarla con prodotti speciali, è ricomparsa nella sua pienezza. È una crepa da assestamento obliqua e lunga circa 3 metri che vorrei provare a coprire posando sull'intera parete una carta da parati. La mia domanda è: la carta da parati sarà sufficiente o con il tempo anche questa si romperà? Esiste una carta da parati elastica più di altre ?

Hai delle domande?
Chiedi alla community

9 Risposte

Risposte utili 3
Luigi VECCHI
Vecchi luigi geom (Noceto, Parma) Vecchi luigi geom - 3 anni fa

Se fosse abbinata ad una seconda poteva essere il segno di un pilastro. Vista così; sembra verticale ed unica. Sicuro che non ci sia la presenza di una colonna di scarico o una colonna montante es. acqua / riscaldamento o altro? Se, come dici la parete è un tamponamento esterno e NON è SICURAMENTE PORTANTE , allora puoi rivestire con una delle carte di cui accennavamo. Fai una ricerca ( x es. su edilportale ) : carte da parati fibra di vetro; e troverai le diverse tessiture : a quadro, a spina pesce, ecc. che poi potrai riverniciare con la stessa tinta delle altre pareti , anche se l'effetto visivo sarà chiaramente diverso, ma comunque elegante. Poi ne esistono anche di più raffinate e costose , ma vista la dinamicità della parete non andrei a cercare materiali così impegnativi; punterei piuttosto sulla tenuta. Buon lavoro a te e al tappezziere. cordiali saluti Geom. Luigi Vecchi.

Rispondi
Giovanni Gilletti
Ditta Gilletti Giovanni (Catania, Catania) Ditta Gilletti Giovanni - 3 anni fa

salve buona sera per eliminare la crepa nel muro basterebbe allargare la crepa mettere una rete di risanamento e poi stuccare con un stucco per giunti anche un rb 90 e ristuccare per dipingere cordiali saluti

Rispondi
Alberto Capelli
Privato - 3 anni fa

Ti ringrazio per avermi risposto. Inizialmente la crepa venne coperta con stucco normale da pittore che a distanza di pochi mesi è ricomparsa. Allora ho chiesto consiglio ad un gessista il quale ha allargata la fessura e ha stuccato con il prodotto come da foto e applicando una garza. Questo è quello che mi ha detto ma adesso dubito. Quindi, considerato che volevo riempire la parete con un quadro over size, ho pensato di tagliare la testa al toro mettendo una carta da parati che arreda la parete e copre la fessurazione. Aspetto da chiunque suggerimenti circa il prodotto e modalità usati dal gessista ovvero altre modalità. Grazie

Luigi VECCHI
Vecchi luigi geom (Noceto, Parma) Vecchi luigi geom - 3 anni fa

Mi sono ricordato il nome del prodotto con la finitura a spina pesce ( o doppia v se vuoi), il secondo da sx nella foto : GAVATEX della Gavazzi. cordiali saluti Geom. Luigi Vecchi

Rispondi
Luigi VECCHI
Vecchi luigi geom (Noceto, Parma) Vecchi luigi geom - 3 anni fa

Delle carte da parati rinforzate esistono; sono rinforzate in genere con tessiture in fibra di vetro e sono in genere anche verniciabili (le usano in genere in ospedali e/o locali in cui serve avere un fondo lavabile). Ma se come dici; quella è una crepa di assestamento di 3 metri di lunghezza e come dici si è riaperta più volte, significa che continua a produrre movimenti e/o dilatazioni, direi che è meglio vederla e monitorarla, al fine di SAPERE se e quanto quella parete viene sollecitata e soprattutto occorre capire da cosa. Se è una parte portante mi darebbe più fastidio ; ma anche se fosse una paretina divisoria compressa da un solaio troppo elastico potrebbe avere delle conseguenze ben più fastidiose che il solo doverla vedere. Il consiglio finale è quindi di farla verificare da un tecnico, piuttosto che coprirla e non sapere più cosa stia succedendo.... cordiali saluti Geom. Luigi Vecchi.

Rispondi
Alberto Capelli
Privato - 3 anni fa

Grazie per la tua risposta

Colgo l'occasione per fornire ulteriori notizie così da favorire ulteriori risposte. La crepa è posizionata sulla parete petimetrale interna mentre all'esterno non si vede niente. Forse perché la parete esterna è rivestita con cappotto. La parete non è portante. Prima era intervenuto il pittore allargando la crepa e stuccandola ma dopo qualche mese è riapparsa come se niente fosse. Quindi ho chiamato un gessista che è intervenuto posando uno speciale stucco ad elevata elasticità. È durato di più ma a distanza di un anno la crepa è ritornata. Vedasi foto. Grazie.

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..