Qual è il regolamento per bagno e antibagno?

Ma l'antibagno non e' obbligavtorio.? Io ho dovuto fare parete divisorio di cartongesso .

Qual è il regolamento per bagno e antibagno?

Ma l'antibagno non e' obbligavtorio.? Io ho dovuto fare parete divisorio di cartongesso .

Hai delle domande?
Chiedi alla community

5 Risposte

Chiara Aloi
A Architetti Associati Aloi Morosati (Milano, Milano) A Architetti Associati Aloi Morosati - 3 anni fa

normalmente il bagno ( che contenga un wc ) deve essere provisto di antibagno qualora si affacci direttamente su un locale abitabile di categoria A.

Comunque va esaminato preliminarmente ed accuratamente il Regolamento edilizio Comunale e il Regolamento Locale d'Igiene, quindi, se non vi sono prescrizioni in merito, si deve fare riferimento alla normativa regionale e/o nazionale tenendo conto anche delle eventuali norme per i disabili ove debbano essere applicate.

Si tenga conto che l'obbligo sussidte sempre in caso di nuova costruzione mentre negli altri casi fa fede quanto disposto dai regolamenti o disposizioni comunali.

Si deve tener conto inj che molti Regolamenti Comunali il secondo bagno a servizio di una camera da letto può non avere l'antibagno.

le dimensioni e l'eventuale dotazione di apparecchi si devono deurre dai singoli Regolamenti o normative comunque la dimensione minima è 100x120 cm.

Quanto sopra detto vale per le abitazioni in caso di locali ad altri usi la normativa può discostarsi da quanto sopra detto.

Rispondi
Stefano Ruzzante
Architetto Stefano Ruzzante (Milano, Milano) Architetto Stefano Ruzzante - 3 anni fa

Buongiorno,

l'antibagno non è sempre necessario, dipende da come è organizzata la planimetria dell'appartamento e dai regolamenti d'igiene regionali ed eventuali restrizioni dei regolamenti edilizi comunali. Una regola minima per regolarsi che dovrebbe valere per tutti (ma col beneficio del dubbio dato che io opero solo in Lombardia) è che deve esserci un locale che fa da filtro tra il locale bagno (dove è presente la tazza del wc) e il locale cucina (dove sono presenti i fuochi) che può essere un corridoio, un disimpegno, un antibagno o un altro locale (ma questo può variare da regolamenti d'igiene locali) che non sia la cucina.

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di geometri nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..