Iva al 10% o 4%?

Ho ottenuto un permesso a costruire per demolizione e ricostruzione con ampliamento. Nei vari preventivi alcuni ci dicono che abbiamo diritto dell'iva al 10% altri ci dicono al 4% e oggi ci hanno detto che se usufruiamo dell'iva al 4 con possiamo richiedere il 50% di detrazioni irpef. A chi devo credere? Che tipo di iva mi devo fare applicare?

Iva al 10% o 4%?

Ho ottenuto un permesso a costruire per demolizione e ricostruzione con ampliamento. Nei vari preventivi alcuni ci dicono che abbiamo diritto dell'iva al 10% altri ci dicono al 4% e oggi ci hanno detto che se usufruiamo dell'iva al 4 con possiamo richiedere il 50% di detrazioni irpef. A chi devo credere? Che tipo di iva mi devo fare applicare?

Hai delle domande?
Chiedi alla community

4 Risposte

Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 3 anni fa

Scusate, ma ho dovere di essere più preciso. Non è come dite voi, egregi colleghi.

L'ultimo paragrafo di quanto ho scritto sopra è esattamente un copia/incolla di quanto riportato nella guida dell'Agenzia delle Entrate aggiornata al febbraio 2018. L'ultima.

Quindi:

1) L'iva è al 4%.

2) La detrazione non spetta perché nel complesso l'intervento è una nuova costruzione, perché c'è l'ampliamento.

Esattamente parafrasando quanto espresso dall'Agenzia delle Entrate.

Rispondi
Arch Daniele Meraldi
Architetto Daniele Meraldi (Milano, Milano) Architetto Daniele Meraldi - 3 anni fa

Dovrebbe sentire il suo commercialista per avere certezza e ad ogni modo l'iva al 4% è per le nuove costruzioni, quindi l'ampliamento ricade all'interno di questa percentuale, mentre gli altri interventi , se l'immobile è residenziale, al 10%....

Rispondi
Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 3 anni fa

Buongiorno signora Paola,

Per il suo caso, la situazione è chiarissima.

Riguardo agli interventi di ristrutturazione edilizia ammessi al beneficio della detrazione fiscale, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito, tra l’altro, che: per la demolizione e ricostruzione con ampliamento, la detrazione non spetta in quanto l’intervento si considera, nel suo complesso, una “nuova costruzione” se la ristrutturazione avviene senza demolire l’edificio esistente e con ampliamento dello stesso, la detrazione spetta solo per le spese riguardanti la parte esistente in quanto l’ampliamento configura, comunque, una “nuova costruzione”. Questi stessi criteri si applicano anche agli interventi di ampliamento previsti in attuazione del cosiddetto Piano Casa (Ris. Agenzia delle Entrate n. 4/E del 2011).

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di ristrutturazione casa nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..