Che tipo di autotrasformatore mi consigliate?

Salve

Mi chiamo Luca

Nella mia attività ho un impastatrice con motore doppia velocità

Il motore in questione è un motore trifase 220v (7kW) mentre l'impianto è 380v

Per utilizzarla necessito dunque di un grosso autotrasformatore posto al suo interno.

I'assorbimento dell'autotrasformatore intorno a che cifra si aggira ?

Domando questo perché con un gruppo elettrogeno da 7.5 kW riesco ad alimentare tutta l'attività tranne l'impastatrice in esame. Mi domando dunque se non sia a causa del consumo dell'autotrasformatore sommato al consumo del motore ad impedirgli di funzionare sotto gruppo

Grazie

Che tipo di autotrasformatore mi consigliate?

Salve

Mi chiamo Luca

Nella mia attività ho un impastatrice con motore doppia velocità

Il motore in questione è un motore trifase 220v (7kW) mentre l'impianto è 380v

Per utilizzarla necessito dunque di un grosso autotrasformatore posto al suo interno.

I'assorbimento dell'autotrasformatore intorno a che cifra si aggira ?

Domando questo perché con un gruppo elettrogeno da 7.5 kW riesco ad alimentare tutta l'attività tranne l'impastatrice in esame. Mi domando dunque se non sia a causa del consumo dell'autotrasformatore sommato al consumo del motore ad impedirgli di funzionare sotto gruppo

Grazie

Hai delle domande?
Chiedi alla community

1 Risposte

Sergio Strampelli
Ascia S.r.l. (Roma, Roma) Ascia S.r.l. - 4 anni fa

Le macchine trifase possono essere quasi sempre configurate sia a 230V (trifase a triangolo) che a 400V (trifase a stella) e questa possibilità è indicata sulla targhetta della macchina. Più spesso le macchine "nascono" a 380V e vengono adeguate per la 220V, quindi nel tuo caso è facile che basti farla modificare dall'assistenza o seguire le istruzioni del produttore.

Il rendimento dell'autotrasformatore è elevato, ma potrebbe aggiungere un 10%-20% extra allo spunto a causa dell'elevato sfasamento.

Infatti sia i gruppi elettrogeni che i trasformatori hanno una potenza espressa in VA e non in Watt. Quindi un motore da 7 kW che si sta avviando ed ha un cosfi (sfasamento) di 0,5 assorbe 14 kVA.

Devi quindi verificare anche la potenza massima espressa in kVA e non i kW del generatore.

Ciao

Sergio

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di elettricisti nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..