Cosimo
Ristrutturazione bagno e cucina

Buonasera, sto effettuando la ristrutturazione completa del bagno e cucina in (comprensiva di impianti), oltre che rifare completamente l'impianto elettrico. Secondo voi avrei bisogno della cila per poter stare maggiormente tranquillo e poter usufruire della detrazione del 50% prevista dall'Agenzia dell'entrate ?

Ristrutturazione bagno e cucina

Buonasera, sto effettuando la ristrutturazione completa del bagno e cucina in (comprensiva di impianti), oltre che rifare completamente l'impianto elettrico. Secondo voi avrei bisogno della cila per poter stare maggiormente tranquillo e poter usufruire della detrazione del 50% prevista dall'Agenzia dell'entrate ?

Hai delle domande?
Chiedi alla community

12 Risposte

Giacalone Geom Daniele
Giacalone Geom. Daniele (Argelato, Bologna) Giacalone Geom. Daniele - 5 anni fa

Le linee guida parlano chiare, la detrazione è prevista SOLO per interventi di manutenzione straordinaria sulle singole unità abitative. in parole povere, se si vuole usufruire di detrazione fiscale su tutti i lavori bisogna presentare almeno una CILA. La manutenzione ordinaria è prevista solo per le parti comuni. Legga bene la linea guida e si affidi ad un tecnico del posto o rischia di perdere gli sgravi fiscali.

Rispondi
Giorgio Via
Giorgio Via
Privato - 5 anni fa

Sono interventi di edilizia libera quelli "che riguardano le opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelle necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti"

Valerio Biolo
Geometra Valerio Biolo (Sant'Angelo di Piove di Sacco, Padova) Geometra Valerio Biolo - 5 anni fa

La CILA nel suo caso è praticamente obbligatoria e soprattutto le permette di stare più tranquillo sia a livello comunale ma anche con futuri controlli dell'agenzia entrate. In quanto un tecnico con la CILA le certificherà che sono lavori di manutenzione straordinaria.

Saluti

Rispondi
Renzo Crovo
Renzo Crovo Architetto (Genova, Genova) Renzo Crovo Architetto - 5 anni fa

La CILA è obbligatoria e necessaria indipendentemente dalla detrazione fiscale. Permette di lavorare in tranquillità senza timore di sanzioni e - unita alle certificazioni degli impianti - garantisce maggiore consistenza alla garanzia sulle opere eseguite.

Rispondi
Marika Mascilongo
Pika Architetti (Legnano, Milano) Pika Architetti - 5 anni fa

Se abbatte pareti divisorie non portanti e/o ne realizza delle nuove, la risposta è si, ha bisogno di una Cila.

Nel caso in cui cambiasse solo i rivestimenti con rifacimento impianti, non ha bisogno di titoli abilitativi e può comunque usufruire della detrazione fiscale per la messa in regola degli impianti elettrici e del gas. Legga qui: www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/Nsilib/Nsi/Agenzia/Agenzia+comunica/Prodotti+editoriali/Guide+Fiscali/Agenzia+informa/pdf+guide+agenzia+informa/Guida_Ristrutturazioni_edilizie.pdf

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di geometri nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..