Quali sono le dimensioni di un impianto in rame sia idraulico che termico in appartamento?

Vorrei sapere che diametri è meglio utilizzare per un impianto in rame sia idraulico che termico in appartamento? La costruzione del palazzo è fine anni '80 inizio '90, l'appartamento è 68mq con altezze a soffitto di 2,70m composto da soggiorno+cucinotto, disimpegno, 1 bagno, 2 camere e 1 ripostiglio. Come dimensiono l'impianto?

Quali sono le dimensioni di un impianto in rame sia idraulico che termico in appartamento?

Vorrei sapere che diametri è meglio utilizzare per un impianto in rame sia idraulico che termico in appartamento? La costruzione del palazzo è fine anni '80 inizio '90, l'appartamento è 68mq con altezze a soffitto di 2,70m composto da soggiorno+cucinotto, disimpegno, 1 bagno, 2 camere e 1 ripostiglio. Come dimensiono l'impianto?

Hai delle domande?
Chiedi alla community

1 Risposte

Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 2 anni fa

Buongiorno,

prima di rispondere alla sua domanda, è opportuno fare una precisazione circa obiettivi e di conseguenza, di metodo.

Un impianto di riscaldamento e di adduzione idrica viene realizzato per avere una vita utile di almeno 20 - 30 anni, perché, è bene ricordarlo, una volta fatto l'impianto di riscaldamento ed idrico sul pavimento, poi su questo impianto vengono posati i corrugati degli impianti elettronici, e poi fatto il massetto, posata la pavimentazione ecc.

Per questo motivo, il dimensionamento e soprattutto la realizzazione di questi impianti è opportuno farla fare a tecnici specializzati, sia nella fase di progettazione che in quella di realizzazione, andando cioè a dirigere il cantiere.

Le scelte da compiere sono numerose e tutte importanti.

In generale, un appartamento di quel periodo avrà un massetto non spesso, ossia sui circa 5 cm, massimo. Che è però pochissimo, per il livello di servizio delle abitazioni contemporanee, che richiedono quindi massetti molto più spessi.

Per il riscaldamento con caloriferi, termosifoni, solitamente si utilizza rame, si, con diametri solitamente di 12 o 14 mm, dipende anche dalla distribuzione della rete.

Però per impianto idrico solitamente non si usa rame, perché molto più caro, ma si utilizzano condotte in multistrato. La tipologia di multistrato viene scelta in base ad eventuali particolarità dell'impianto. Per il multistrato per impianti idrici, spessori frequentemente adottati sono di 14 - 16 mm, dipende dal ramo di condotta.

Per il condizionamento si possono usare sempre condotte in multistrato, ed il diametro dipende anche in questo caso dal risultato dei calcoli in fase di progettazione. Spessori frequenti sono dai 14 ai 20 mm.

Il mio consiglio è di dare incarico ad un tecnico che le rediga un progetto molto dettagliato ed un adeguato dimensionamento di tutti gli impianti. Tenga conto che un errore di dimensionamento di quel tipo di impianto ha un danno enorme, perché per rimediare va nuovamente svuotata la casa, demolito tutto il pavimento, sostituite tutte le condotte che si rompessero demolendo il pavimento, rifatti in pratica quasi tutti gli impianti e forse anche i bagni ecc ...

In sintesi:

- non lo faccia da solo, non si prenda lei questa responsabilità. Spende meno e meglio, se da incarico ad un progettista di fare tutto. Le sembrerà di spendere, ma sta solo seguendo il modo giusto di fare le cose.

- non dia incarico diretto ad una impresa che fa tutto da sola, senza progetto e senza direttore dei lavori, perché è oltre le proprie forze gestire un cantiere di quel tipo.

- non dia incarico ad un tecnico che le fa spendere poco, o, peggio, niente. Perché non sta risparmiando, sta solo acquistando un servizio inadeguato, perché se il tecnico è onesto, le deve fare un prezzo che tiene conto sia del tempo da dedicare alla progettazione che alla direzione del cantiere.

Senza contare tutti gli aspetti di cui non abbiamo ancora parlato, come la sicurezza nei cantieri edili e nei luoghi di lavoro, in primissimo piano, in questo periodo di emergenza Coronavirus.

Dia incarico ad un tecnico, è la scelta migliore.

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di idraulici nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..