E' legale utilizzare immobile C1 per usi non commerciali?

Sono proprietaria di un negozio (C1) di 60 mq, sfitto e inutilizzato da anni, che si trova sotto la mia abitazione.

Essendo il mio appartamento di dimensioni piuttosto modeste, la mia intenzione sarebbe quella di ristrutturare il fondo e utilizzarlo come taverna o locale conviviale, dove poter invitare gli amici, vedere la TV ecc.

Dall'ingresso di casa mia a piano terra inoltre sarebbe possibile praticare un'apertura per collegare dall'interno l'appartamento al fondo.

Anche la facciata dovrebbe essere modificata in parte, trasformando la vetrina che dà sulla strada in una specie di grande finestra, lasciando però la porta di accesso dall'esterno.

Il piano regolatore del mio Comune mi permetterebbe di chiedere il cambio di destinazione d'uso ma per adesso preferirei non farlo, per non precludermi la possibilità di poterlo riaffittare in futuro o utilizzarlo per una eventuale attività lavorativa dei miei figli.

Prima di attivarmi però vorrei sapere: che rischi corro ad utilizzare un immobile per un uso diverso da quello cui è destinato?

Specifico che non c'è condominio ed io sono l'unica proprietaria degli immobili in questione.

Grazie

E' legale utilizzare immobile C1 per usi non commerciali?

Sono proprietaria di un negozio (C1) di 60 mq, sfitto e inutilizzato da anni, che si trova sotto la mia abitazione.

Essendo il mio appartamento di dimensioni piuttosto modeste, la mia intenzione sarebbe quella di ristrutturare il fondo e utilizzarlo come taverna o locale conviviale, dove poter invitare gli amici, vedere la TV ecc.

Dall'ingresso di casa mia a piano terra inoltre sarebbe possibile praticare un'apertura per collegare dall'interno l'appartamento al fondo.

Anche la facciata dovrebbe essere modificata in parte, trasformando la vetrina che dà sulla strada in una specie di grande finestra, lasciando però la porta di accesso dall'esterno.

Il piano regolatore del mio Comune mi permetterebbe di chiedere il cambio di destinazione d'uso ma per adesso preferirei non farlo, per non precludermi la possibilità di poterlo riaffittare in futuro o utilizzarlo per una eventuale attività lavorativa dei miei figli.

Prima di attivarmi però vorrei sapere: che rischi corro ad utilizzare un immobile per un uso diverso da quello cui è destinato?

Specifico che non c'è condominio ed io sono l'unica proprietaria degli immobili in questione.

Grazie

Hai delle domande?
Chiedi alla community

2 Risposte

Planet Design
Planet Design (Pagani, Salerno) Planet Design - 4 anni fa

Buongiorno, in risposta alla sua domanda le posso dire che di fatto utilizzando il locale per un uso diverso da quello della sua attuale destinazione, commette un abuso, così come tutte le modifiche che vuole operare vanno legittimate da una pratica urbanistica e successivamente da un aggiornamento catastale

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di ingegneri nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..