Che ne pensate di sostituire un termosifone con termoconvettori?

Buon giorno in fase di ristrutturazione ho predisposto un nuovo impianto per termosifoni con multistrato da 16. L'impianto sarà alimentato da termocamino e caldaia. Vorrei sostituire i termosifoni previsti nella zona giorno di 42 mq con un termoconvettore, vista la presenza anche del camino. Vorrei sapere se il multistrato da 16 è sufficiente per alimentare un termoconvettore. Grazie

Che ne pensate di sostituire un termosifone con termoconvettori?

Buon giorno in fase di ristrutturazione ho predisposto un nuovo impianto per termosifoni con multistrato da 16. L'impianto sarà alimentato da termocamino e caldaia. Vorrei sostituire i termosifoni previsti nella zona giorno di 42 mq con un termoconvettore, vista la presenza anche del camino. Vorrei sapere se il multistrato da 16 è sufficiente per alimentare un termoconvettore. Grazie

Hai delle domande?
Chiedi alla community

3 Risposte

Marco
Privato - 4 anni fa

un sistema ad aria no e' un sistema confortevole, come spegni un ventilconvettore la stanza si raffredda subito, si, veloci a riscaldare, ma la sensazione dell'aria che si muove è ua sensazione di disconfort, i tubi di dimetro sono comunque piccoli per un ventilconvettore e anche volessi installare un radiatore piu' grande con testina termostatica, il consiglio, visto che devi fare un intervento mirato, chiedi al tuo idraulico di fiducia che ti saprà dare la soluzione migliore

Mizio
Privato - 4 anni fa

I termoconvettori spostano molto più l'aria quindi non vanno bene se sei allergica alla polvere (a meno che non spolveri spesso). Per contro se entri in una casa fredda la riscaldano molto più in fretta

Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 4 anni fa

Buongiorno,

il diametro della condotta deriva dal calcolo di progetto. In linea di massima, per un ambiente di 42 mq, il 16 potrebbe essere sottodimensionato. Dipende anche dalla potenza della macchina che installa. In generale, poiché i termoconvettori non sono molto efficienti in riscaldamento, si tende a sovradimensionarli e quindi, a prendere macchine con molta potenza.

In sintesi, solitamente ho utilizzato diametri superiori: 18 - 20 mm.

Molte macchine hanno anche scheda tecnica in cui è indicato il diametro della condotta in ingresso, controlli in quella.

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di idraulici nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..