Come scegliere la portata dello scaldino a gas?

Salve,

Considerando che in casa siamo in due, vorrei installare uno scaldino a gas per avere l'acqua della doccia e della cucina calda in tempi brevi trovando comunque un buon compromesso con i consumi (bombola a gas gpl). Il problema è che posso installare la caldaia a 25mt di distanza. Quale portata consigliate di utilizzare? 11/14/16 lt/min?

Vi ringrazio

Riccardo Fadda
Riccardo Fadda ha fatto una domanda su
Idraulici
2 anni fa

Come scegliere la portata dello scaldino a gas?

Salve,

Considerando che in casa siamo in due, vorrei installare uno scaldino a gas per avere l'acqua della doccia e della cucina calda in tempi brevi trovando comunque un buon compromesso con i consumi (bombola a gas gpl). Il problema è che posso installare la caldaia a 25mt di distanza. Quale portata consigliate di utilizzare? 11/14/16 lt/min?

Vi ringrazio

Hai delle domande?
Chiedi alla community

4 Risposte

Risposte utili 1
Renzo Giacomasso
Renzo Giacomasso
Renzo Giacomasso ha rsposto... Bosco Spurghi S.a.s. Di Giacomasso Renzo & C. (Moncalieri, Torino) Bosco Spurghi S.a.s. Di Giacomasso Renzo & C. - 2 anni fa

Buongiorno, io installerei un boiler a gas ecologico a++++.nel risparmio più possibile.

Saluti Giacomasso

Nicola ha rsposto... Privato - 2 anni fa

Buon pomeriggio, dopo aver letto la sua domanda, le rispondo che in commercio sono disponibili ormai da diversi anni, caldaie di varie portate, che una volta allacciate danno sia una buona resa termica, per l'impianto di riscaldamento dell'immobile, che la disponibilità di acqua calda, ad un prezzo concorrenziale, alla portata del cliente normale.

Come Tecnico mi permetto di dire che la caldaia è una parte fondamentale di un immobile, perciò una volta inserita al suo interno deve durare almeno 30 anni, con regolari prove di fumi di sfiato periodiche e regolarmente marcata CE e certificata dalla Ditta installatrice, a garanzia del Cliente.

Avere una tragitto del tubo del gas troppo lungo, comporta avere il riscaldamento e l'acqua calda, dopo un tempo troppo lungo e non nell'immediato, come vorrebbero in genere le persone, specie dopo il rientro a casa dal lavoro!

Potrebbe approfittare del vecchio incentivo dell'Agenzia delle Entrate al 50% (casomai al 65%, per la parte impianti), per fare questo passo: il Bonus 110%, non credo ad oggi possa essere riconosciuto dal Commercialista, per fare questa lavorazione, anche se la Norma è in evoluzione da un mese all'altro.

Riccardo Fadda ha rsposto... Privato - 2 anni fa

si esatto, approffitando delgli incentivi fiscali, mi stavo orientando verso una rinnai 14lt a camera stagna. L'unica cosa che mi spaventa è per riuscire a scaldarmi adeguatamente l'acqua attraverso le tubazione da 25mt, il consumo del gas aumenti troppo. Non vorrei arrivare a dover comprare una bombola gpl da 25 al mese o meno, a quel punto risparmierei di piu con lo scaldabagno elettrico da 50lt.

Riccardo Fadda ha rsposto... Privato - 2 anni fa

grazie, in poche parole per fare un tragitto cosi lungo è pco conveniente mettere no scaldino a gas perche sprecherei acqua e gas ogni volta che utilizzo l'acqua calda

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Aggiungi foto
Richiedi preventivi di idraulici nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..