Qual è l'iter da seguire per ristrutturare casa?

Avrei gentilmente bisogno di capire quale è l'iter da seguire per la ristrutturazione di una casa. Dovremmo sostituire i serramenti, sostituzione della caldaia ed installarne una a condensazione, riscaldamento a pavimento, realizzare il cappotto e renderla antisismica, rimozione amianto. A chi mi devo rivolgere?

I contributi a parte per l'amianto mi coprono tutti questi interventi?

Grazie.

Qual è l'iter da seguire per ristrutturare casa?

Avrei gentilmente bisogno di capire quale è l'iter da seguire per la ristrutturazione di una casa. Dovremmo sostituire i serramenti, sostituzione della caldaia ed installarne una a condensazione, riscaldamento a pavimento, realizzare il cappotto e renderla antisismica, rimozione amianto. A chi mi devo rivolgere?

I contributi a parte per l'amianto mi coprono tutti questi interventi?

Grazie.

Hai delle domande?
Chiedi alla community

6 Risposte

Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 8 giorni fa

Le spese tecniche sono certamente comprese tra i costi da contabilizzare per Ecobonus. Tra le diverse figure, le suggerisco caldamente un ingegnere, come il sottoscritto, perché unica figura chele garantisce competenza trasversale in campo edilizio, impiantistica, contabilità complessiva e consulenza costante su tutti gli aspetti fiscali.

La parcella è variabile in funzione dell'importo lavori e dei servizi necessari, ovviamente. Una valutazione generale è non attendibile, va valutato il da farsi. Tenga conto che il tecnico deve sopratutto farsi carico della gestione generale dell'intero complesso di interventi, non lasciarla in mano al proprietario perché questo non è certamente preparato a gestire la complessità derivante, anche dal punto di vista della tenuta finanziaria, economica e contabile, fondamentali per presentare poi un rendiconto ordinato e senza sorprese all'istituto di credito che avrà rilasciato il mutuo per l'Ecobonus. Prodotto finanziario che ci aspettiamo esca con certezza, in tempi brevi.

Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 10 giorni fa

Buongiorno signora,

nel suo caso la realizzazione è molto complessa e rientra in pieno nel campo dell'Ecobonus del 110%.

Per poter accedere in modo regolare all'Ecobonus, la prima cosa da fare è incaricare il tecnico progettista che redigerà il progetto complessivo, comprensivo del progetto termico. Quest'ultimo aspetto è fondamentale, perché lei DEVE avere fin dall'inizio la certezza che il progetto complessivo rispetti le prescrizioni di legge, altrimenti rischia di fare tutto il lavoro contando sull'Ecobonus e poi scoprire che dopo l'intervento, l'edificio non arriva alle prestazioni richieste.

Quindi: prima cosa da fare è dare incarico al tecnico, poi tutto il resto.

Eleonora Pradella
Privato - 9 giorni fa

Grazie per la cortese risposta.

La consulenza e il progetto rientrano nell'ecobonus? In caso contrario, sa dirmi indicativamente quanto può chiedere un geometra/architetto/ingegnere?

Grazie

Eleonora Pradella
Privato - 9 giorni fa

Grazie per la cortese risposta. L'impianto idraulico è datato. Per poter fare l'intervento di riscaldamento a pavimento come si procede? Verrà rifatto tutto l'impianto?!?

Grazie. Cordiali saluti

Jone
domusolution (Torino, Torino) domusolution - 11 giorni fa

Anche io le consiglio per prima cosa di cercare la consulenza di un professionista per definire prima di tutto almeno un elenco dei lavori ed una stima dei costi da sostenere.

Un professionista (Geometra, Ingegnere, Architetto) è sicuramente in grado di darle tutte le informazioni tecniche e burocratiche di cui ha bisogno e di assisterla nel corretto iter delle pratiche.

arch. jone lazzari - domusolution

Simone D'Amore
Studio Tecnico Geometra D’Amore (Ciampino, Roma) Studio Tecnico Geometra D’Amore - 12 giorni fa
Il prezzo per queasto lavoro sarebbe... 1.000 €

Sig.ra Eleonora, buona sera.

L'elenco delle opere da effettuare rientrano quasi tutte nella casistica di efficentamento energetico e quindi nel bonus 110%, ad eccezione dell'amianto.

Mi permetto di darle un consiglio. Preliminarmente si faccia seguire da un tecnico capace al fine di effettuare gli eventuali preventivi con dei capitolati tecnici a supporto e successivamente capire la capienza fiscale del soggetto che dovrà detrarre le spese al fine di fare le dovute considerazioni con i costi ed i lavori da affrontare.

Naturalmente il tecnico incaricato preliminarmente all'inizio dei lavori si dovrà sincerare anche della documentazione burocratica da presentare presso gli enti competenti.

Cordialità.

Simone.

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di ristrutturazione casa nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..