È legale chiedere il pagamento al 100% alla stipula di un contratto di ristrutturazione?

Ho firmato oggi il contratto per la ristrutturazione di una piccola porzione di rustico. Mi sono accorto, dopo la firma, che vi è una clausola che dice che il pagamento si intende al 100% alla stipula del contratto.

Riuscite ad aiutarmi? Grazie,

A.Giudici.

Alberto
Alberto ha fatto una domanda su
Ristrutturazione Casa
2 mesi fa

È legale chiedere il pagamento al 100% alla stipula di un contratto di ristrutturazione?

Ho firmato oggi il contratto per la ristrutturazione di una piccola porzione di rustico. Mi sono accorto, dopo la firma, che vi è una clausola che dice che il pagamento si intende al 100% alla stipula del contratto.

Riuscite ad aiutarmi? Grazie,

A.Giudici.

Hai delle domande?
Chiedi alla community

8 Risposte

Risposte utili 1
Tommaso Fontana
Tommaso Fontana
Tommaso Fontana ha rsposto... Quadrifoglio Group Srl (Caserta, Caserta) Quadrifoglio Group Srl - 2 mesi fa

Un contratto é tra privati, non c'è una regola sui pagamenti. Ma, certamente, pagare prima non è mai conveniente. Al massimo si paga un acconto e si fanno gli altri pagamenti durante l'avanzamento lavori.

Rispondi
Matteo
Matteo
Matteo ha rsposto... Edilcom Srls (Marnate, Varese) Edilcom Srls - 2 mesi fa

Generalmente, il pagamento anticipato è giustificato in un buon rapporto di costo/lavoro, in quanto l'impresa non deve attingere alle proprie risorse economiche. In questo caso però, bisogna porgere particolare attenzione alla scelta dell'impresa.

Maurizio Enea
Maurizio Enea
Maurizio Enea ha rsposto... Portashock S.r.l.s (Cormano, Milano) Portashock S.r.l.s - 2 mesi fa

Buongiorno, si è vero, non è regolare chiedere il 100% del compenso subito in un contratto. La procedura corretta dovrebbe essere: un acconto del 50%, il 25% in avanzamento lavori (a metà dei lavori eseguiti) e il saldo a fine lavoro.

Prof Matteo Mirabilio
Prof Matteo Mirabilio
Prof Matteo Mirabilio ha rsposto... Mirabilio Lavori S.r.l.s. (Pescara, Pescara) Mirabilio Lavori S.r.l.s. - 2 mesi fa

Esatto è un accordo tra parti

Antonino Martorana
Antonino Martorana
Antonino Martorana ha rsposto... La Cinque G Srl (Bibbiano, Reggio Emilia) La Cinque G Srl - 2 mesi fa

Pienamente d’accordo

Sono un costruttore di solito nei piccole ristrutturazioni chiedo il 50% e la rimanenza alla fine lavori

Se sonn no o somme notevoli 30/40% inizio lavori e la rimanenza divisa 50% dei lavori e fine lavori

Pagare tutto questo scappa via hahaha

Giampiero Lucchesi
Giampiero Lucchesi
Giampiero Lucchesi ha rsposto... Torcigliano Costruzioni Di Di Santillo Simone (Bozzano, Lucca) Torcigliano Costruzioni Di Di Santillo Simone - un mese fa

Concordo con l'ing. Serra. In più di 40 anni di attività, per rispetto del cliente e per la serietà della mia azienda, non ho mai firmato, e neppure proposto una simile forma di pagamento. Se sei ancora nei termini, fai annullare il contratto e cerca un' altra impresa. in ogni caso, fatti seguire da un tecnico e da un legale. Spesso i soldi spesi, alla fine, sono un risparmio.

Rispondi
Sandro Ciavattini
Sandro Ciavattini
Sandro Ciavattini ha rsposto... HAUS SERVICE SRL (Castiglione Olona, Varese) HAUS SERVICE SRL - 2 mesi fa

Buongiorno, una ditta che chiede il 100% dell'importo lavori è sicuramente una fregatura. Se non sono passati 14 giorni si può avvalere della risoluzione contrattuale senza alcuna ripercussione. State attenti a chi affidate i vostri risparmi!

Ing. Antonello Serra
Ing. Antonello Serra
Ing. Antonello Serra ha rsposto... Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 2 mesi fa

Buongiorno, purtroppo ha firmato un contratto pessimo, perché non ha impostato l'intervento nel modo corretto, in quanto il contratto tra proprietario ed impresa lo deve redigere il tecnico incaricato, che in questo lavoro è evidentemente assente.

In tanti anni di lavoro (oltre 20) non ho mai visto un intervento in cui sia tutto da pagare prima di iniziare i lavori. Avete almeno un progetto ben fatto ed una lista molto precisa dei lavori da fare, con i materiali da impiegare?

La domanda va posta (anche se onestamente, temo che questa sua sia una pessima partenza, che crea le premesse perché le cose vadano peggio).

Incassando tutto subito, l'impresa non ha alcun interesse a fare l'intervento. Dovrebbe bloccare il contratto, per la mancanza del progetto o delle autorizzazioni comunali, o per mancanza dei documenti sulla sicurezza o altro, da vedere. In ogni caso, bloccare tutto e ripartire, dando incarico ad un tecnico di redigere progetto e contratto. Mi contatti per maggiori informazioni.

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Aggiungi foto
Richiedi preventivi di ristrutturazione casa nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..