ho bisogno di aiuto per capire se il mio tetto in legno osb e ' stato montato in maniera corretta

ho rifatto tetto, in legno,nella casa del 1900 dei miei genitori ( tolto i vecchi coppi e pianelle del 1900, e controllato e sostituito alcune travi in legno) e la ditta ha messo panelli in legno osb da cm,2,5e bariera al vapore e isolante di 5 cm in poliuretano.e freno al vapore e ardesia e coppi nuovi con tre camini per il ricircolo dell'aria. nel nov. 2014; dal marzo 2015 sono comparse crepe interne ed esterne sia verticali che orizzontali!? che sia causa del cattivo montaggio dei pannelli o travi in legno??

ho bisogno di aiuto per capire se il mio tetto in legno osb e ' stato montato in maniera corretta

ho rifatto tetto, in legno,nella casa del 1900 dei miei genitori ( tolto i vecchi coppi e pianelle del 1900, e controllato e sostituito alcune travi in legno) e la ditta ha messo panelli in legno osb da cm,2,5e bariera al vapore e isolante di 5 cm in poliuretano.e freno al vapore e ardesia e coppi nuovi con tre camini per il ricircolo dell'aria. nel nov. 2014; dal marzo 2015 sono comparse crepe interne ed esterne sia verticali che orizzontali!? che sia causa del cattivo montaggio dei pannelli o travi in legno??

Hai delle domande?
Chiedi alla community

2 Risposte

Massimo
3ti Srl (Tolmezzo, Udine) 3ti Srl - 7 anni fa

dalla foto non si capisce molto ...

cmq vorrei sapere in che zona vive per il semplice fatto che la stratigrafia del suo tetto mi sembra leggera sia dal punto di vista isolamento che dei materiali utilizzati.

Andiamo con ordine, una volta aperto il tetto fino alla orditura principale si dovrebbe agire in questo modo (uso il condizionale perchè non tutti eseguono i lavori con delle tacniche precise, molti, purtroppo si limitano a delle nozioni obsolete per non frequentare corsi o leggere), perlinatura spessore lo si adegua a dei calcoli strutturali, freno vapore se il tetto è in legno, isolante con cm da calcolo termotecnico infatti dipende molto dalla zona in cui si vive con l'uso di svariati materiali sul mercato (polistirene, fibra di legno, lana di roccia, lana di vetro, ecc ...) morali di compensazione a bloccare isolante posato sfaldato sulle falde (se l'isolante è di 10cm lo si posa prima 5 cm a pieno poi si posa i morali da 5 cm/h con viti tork che andranno a prendere sul trave sottostante, si continua con la posa dell'isolante da 5 cm rimasto tra una compensazione e l'altra, poi si passa ad una guaina traspirante impermeabile nastrata, listelli portategoa e salvagoccia infine le tegole con colmo areato.

questo sistema fà si che il tetto difficilmente si muova per via della costruzione dello stesso e l'uso massiccio di viti tork molto lunghe con filetto lungo o corto.

Detto questo, mi sembra che la parte appoggiata sui legni sia pitturata insieme con i travi ???

Ed ancora non è che il controsoffitto tra trave e trave sia cartongesso (sembra)???

saluti

massimo

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di ristrutturazione casa nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..