Come scegliere il materiale per il piatto doccia?

Ciao, sto ristrutturando casa e vorrei cambiare la doccia. Ho sempre pensato che il piatto della doccia potesse essere solo in ceramica ma girando su internet ho trovato anche altri materiali, come il mineralmarmo, che mi piace molto esteticamente. Sapete quali sono i criteri per scegliere un materiale rispetto a un altro per la doccia?

Come scegliere il materiale per il piatto doccia?

Ciao, sto ristrutturando casa e vorrei cambiare la doccia. Ho sempre pensato che il piatto della doccia potesse essere solo in ceramica ma girando su internet ho trovato anche altri materiali, come il mineralmarmo, che mi piace molto esteticamente. Sapete quali sono i criteri per scegliere un materiale rispetto a un altro per la doccia?

Hai delle domande?
Chiedi alla community

5 Risposte

Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 2 mesi fa

Buongiorno,

dovendo dare indicazione di quale scelta compiere, senz'altro indicherei il mineral marmo o similari, ossia effetto pietra. Infatti prima di tutto si presta ad una posa a livello, perché il piatto ha spesso spessori dai 3 ai 5 cm. Inoltre può esser tagliato e posto assolutamente a misura, in base all'ambiente.

Inoltre, ancora, i piatti in mineral marmo sono molto venduti e si trovano sia infinite finiture, sia numerose varianti per lo scarico: puntuale, lineare ed altri.

Rispondi
Geom Taddeo Francesco
Geom. Taddeo Francesco (Torricella Peligna, Chieti) Geom. Taddeo Francesco - 2 mesi fa

Salve buongiorno Sig. Saverio. I piatto doccia sono di molti materiali, classico in ceramica, poi c'è in acciao smaltato ceramica (queste prime due tipologie sono di solito quelle che durano di più e si rovinano di meno nel tempo), in vetroresina smaltato, in plastica smaltata (per queste si deve fare attenzione ai prodotti usati per la pulizia, non tutti vanno bene), quello citato da voi mineralmarmo o marmoresina (in sostanza sono le polveri di scarto marmo ed altre pietre naturale, impastate con apposite resine, colate in stampi e poi levigate e lucidate), altrimenti piatto doccia realizzato con le stesse mattonelle pavimento/rivestimento. La scelta dipende principalmente dall'uso, alcuni tipi sono più facili da pulire e mantenere nel tempo (con durata maggiore), altri sono "più belli ma delicati", anche le finiture se liscio o antiscivolo. Come consiglio una volta ristretta la scelta a due o tre tipologie che le piacciono, si rechi in uno showroom della zona, e chieda di vedere qualche tipologia prima di decidere. Buona giornata

Rispondi
Leone Giorgio
Impresa Edile Giorgio Leone (Casale Litta, Varese) Impresa Edile Giorgio Leone - 2 mesi fa

Buongiorno Ho letto la sua domanda e alla luce dell'esperienza maturata in questi anni in ristrutturazione di bagni e le posso dire che non c'è nessun criterio di scelta deve solo piacere, si può mettere sia il marmoresina che in policarbonato. Se lo desidera io attraverso la piattaforma dove lei ha posto la domanda posso farle un preventivo gratuito per ristrutturazione di bagni o installazione di docce Grazie buongiorno

Rispondi
Alessio
Architetto Alessio Benni (Roma, Roma) Architetto Alessio Benni - 2 mesi fa

Buongiorno, un piatto doccia in resina e polvere di marmo è la scelta consigliata per docce su misura poiché questi possono essere tagliati in cantiere, inoltre ha una varietà di scelta maggiore in termini di finiture e colori rispetto ai classici in ceramica. Sono inoltre resistenti e antiscivolo.

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di ristrutturazione casa nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..