Come posso cambiare la disposizione della mia casa?

salve la mia domanda è questa , io abito in un classico appartamento anni 70 ovvero corridoio centrale di dieci metri più bagno in fondo e 5 stanze affiancate , con i muri portanti centrali, mi piacerebbe cambiare disposizione ma non saprei come fare. consigli? (i portanti sono lunghi come tutto il corridoio) grazie

Come posso cambiare la disposizione della mia casa?

salve la mia domanda è questa , io abito in un classico appartamento anni 70 ovvero corridoio centrale di dieci metri più bagno in fondo e 5 stanze affiancate , con i muri portanti centrali, mi piacerebbe cambiare disposizione ma non saprei come fare. consigli? (i portanti sono lunghi come tutto il corridoio) grazie

Hai delle domande?
Chiedi alla community

6 Risposte

infinity home architetture d'interni Ubertini
Infinity Home- Recovery And Recycling (Roma, Roma) Infinity Home- Recovery And Recycling - 4 anni fa

Salve, il taglio che lei descrive è quello classico delle costruzioni "standard" o popolari del periodo tra gli anni '60 e '70. Le migliorie che potrebbe apportare, senza costosi lavori di ristrutturazione, sono di tipo "scenico" un re-look, insomma. Mi spiego meglio. Intanto, non vedendo foto degli interni, posso dirle che la cosa principale è dare personalità con il colore alle pareti: non necessariamente COLORI sgargianti (perché non si devono colorare pareti sull'onda del "la faccio strana così è più originale")che con il tempo possono stancare. Piuttosto trovare quale stanza, o più stanze, hanno una particolare conformazione e luminosità naturale e dare ad una o più pareti (dipende sempre dal contesto, appunto) un tocco che dia a tutto il contesto personalità, e riproporlo simile( una diversa nuance di colore, magari più chiara o più scura) nel resto dell'abitazione: creare un leit motiv, insomma che ci conduca all'interno della casa con armonia e gusto. Le consiglio colori neutri ( greige, tortora chiaro o grigio, ma anche i toni del muschio fino al verde scuro, quest'ultimo da dosare con cautela e solo se si vuole creare un ambiente un pò bohemienne e sofisticato). Il colore che sceglierà, poi, sarà anche ed in particolare, sulla parete in fondo del lungo corridoio.

In alternativa, scelga in una stanza in particolare (il soggiorno, la camera da letto, o la cucina) una carta vinilica: ce ne sono di molto belle ed originali (veda WALL Decor, Glamoura o London Art sul web)e ci ricopra la parete che le sembra più adatta ( in soggiorno dietro al divano, in cucina sulla parete del tavolo o come para schizzi tra pensili e basi, in camera da letto dietro la testiera). Non dimentichi di arredare anche con i quadri: stampe e serigrafie scelte con cura e con stile, messi insieme dietro il divano, per esempio, le daranno la sensazione di vivere in un luogo "più suo". Guardi le foto che le allego e poi vada su Pinterest o su You tube per imparare a posizionarli in modo corretto.

scelga poi, tra i suoi mobili quelli che la rappresentano di più....ed elimini gli altri! Acquisti degli accessori in stile con la sua scelta cromatica (Jungle, Boho, Anni 40 o 50, moderno minimal, oppure shabby chic): vedrà che il risultato sarà sorprendente!

P.s. il resto delle pareti ed il soffitto, ovviamente, rigorosamente BIANCO OTTICO.

Mi faccia sapere se lo realizza, e mi mandi le foto!

Saluti.

Serena Ubertini, Home stager e Interior designer

14 foto
Rispondi
Arch Roberto Serini
Architettura & Servizi (Roma, Roma) Architettura & Servizi - 4 anni fa

Salve difficile proporre soluzioni senza disponibilità di una planimetria In linea di massima interromperei la lunghezza del corridoio accorpandone una parte alla prima stanza e alla seconda per creare un living articolato tra ingresso e soggiorno l interruzione con porta di pregio al corridoio permetterebbe la singolarita'della zona notte salvo valutare la posizione delle relative porte..intervento poco costoso e non invasivo nelle muratore portarti..necessario comunque studio su planimetria fornita..a disposizione cordiali saluti

3 foto
Rispondi
Cristina Ambrosini
Cristina Ambrosini Architetto (Cesena, Forlì-Cesena) Cristina Ambrosini Architetto - 4 anni fa

Buongiorno Sig. Daniele,

concordo con i colleghi dicendo che su un appartamento di questo tipo si può cambiare la distribuzione ma i costi possono variare considerevolmente. Una soluzione interessante ma dipende tutto dalle dimensioni delle stanze è quella di "eliminare" il corridoio ed utilizzare una parte di stanza come passaggio e distribuzione.

Per ottenere la migliore soluzione si necessita di uno studio approfondito ed un progetto redatto tenendo in considerazione tutti i vincoli tecnici.

Cristina Ambrosini Architetto

Rispondi
Arch Daniele Meraldi
Architetto Daniele Meraldi (Milano, Milano) Architetto Daniele Meraldi - 4 anni fa

Gentile Cliente, sarebbe meglio allegare due foto o un disegnino della planimetria cosi da essere tutti piu precisi....quoto il collega Serra da Cagliari per la giusta considerazione. tenga presente che si puo fare tutto, basta avere il compromesso economico giusto. cmq direi di allargare a coppie le stanze e tenere il muro di spina centrale portante intatto. Non ci dato di capire se per caso sei all'ultimo piano, in questo caso demolire o dimagrire i muri potrebbe essere piu facile! ciao e buona ricerca!

Rispondi
Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 4 anni fa

Buongiorno sig. Zeba,

le devo dire chiaramente che una soluzione soddisfacente alla sua esigenza, sarebbe certamente il frutto di un lungo lavoro di progettazione.

Dal punto di vista della realizzazione, potrebbe anche essere costoso, vista la presenza di murature portanti e quindi, grosse e con grosse masse.

Inoltre, se ho ben inteso la sua descrizione, il suo appartamento è di almeno 130 mq, con le stanze tutte con finestre, perché l'appartamento si affaccia sui tre diversi lati del palazzo, ed ha la porta di ingresso su lato opposto a quello del bagno.

Magari inserisca una planimetria, potrebbe aiutare molto a capire.

Rispondi
Daniele
Privato - 4 anni fa

salve scusate per il ritardo ho avuto qualche problema. ho inserito la planimetria , la mia è una casa a due piani , il mio è l'appartamento al piano siperiore e la mia entrata è di lato dove c'è il vano scale che sale .

vi ringrazio per le vostre idee e la disponibilità

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di ristrutturazione casa nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..