Come ritinteggiare una stanza?

Salve a tutti, spero di trovare qua l’aiuto necessario. Ho avuto problemi di condensa in una prete della stanza, quindi approfittando dell’arrivo della bella stagione ho eseguito un trattamento per rimuoverla. Adesso dovrei ritinteggiare la stanza, ho effettuato giusto due ritocchi con stucco (molto leggeri) e salgono mille dubbi. Chi mi dice fissativo si, chi mi dice no. Chi mi dice littura traspirabile, chi lavabile chi antimuffa, chi da evitarla perché altrimenti la muffa ritorna. Insomma cosa fare? Spero in un aiuto definitivo.

Come ritinteggiare una stanza?

Salve a tutti, spero di trovare qua l’aiuto necessario. Ho avuto problemi di condensa in una prete della stanza, quindi approfittando dell’arrivo della bella stagione ho eseguito un trattamento per rimuoverla. Adesso dovrei ritinteggiare la stanza, ho effettuato giusto due ritocchi con stucco (molto leggeri) e salgono mille dubbi. Chi mi dice fissativo si, chi mi dice no. Chi mi dice littura traspirabile, chi lavabile chi antimuffa, chi da evitarla perché altrimenti la muffa ritorna. Insomma cosa fare? Spero in un aiuto definitivo.

Hai delle domande?
Chiedi alla community

5 Risposte

Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 5 mesi fa

Buongiorno,

la muffa è fisiologica in ambienti freddi, o con spiccati ponti termici, come pareti esposte a nord che abbiano per esempio una trave e/o un pilastro. Se poi l'ambiente in questione è anche uno in cui vi è permanenza di persone per lunghi periodi, come la camera da letto matrimoniale, allora questo aumenta l'intensità della manifestazione, a causa della maggior umidità atmosferica nella stanza. Su questi argomenti ho scritto molte volte in questo stesso sito.

La soluzione migliore è quella radicale, ossia: realizzare il cappotto esterno.

Quella più semplice invece è trattare la muffa, con prodotti, come indicato anche da altri professionisti. Ma queste soluzioni, più semplici, non sono durature, ma hanno un tempo massimo di durata, poi vanno ripetuti.

Rispondi
Marisol Butticci
Privato - 4 mesi fa

Buonasera, rispetto al discorso della muffa x la quale lei come soluzione suggerisce il cappotto, le volevo chiedere che ne pensa del sughero?

E del kerakol bio ? O trattamenti “murali” analoghi?

Del deumidificatore?

Grazie mille

Luigi Verde
A.C.C di Verde Luigi (Sant'Antimo, Napoli) A.C.C di Verde Luigi - 5 mesi fa

Salve usa ALPHA DESINFECTOR della Sikkens che e' un prodotto liquido incolore pronto all'usoe serve per disinfettare tutte le superfici colpite dalla muffa sia pareti che mobili ecc. Poi successivamente puoi pitturare con un idropittura sempre della sikkens che si chiama ALPHA TEX SCHIMMELWEREND che e' priva di solventi ed evita che la muffa si possa sviluppare di nuovo sul muro

Rispondi
Gian Luca Fratini
Fratini Gian Luca (Roma, Roma) Fratini Gian Luca - 11 mesi fa

Buongiorno, in presenza di condensa bisogna applicare un funghicida tipo "laser 23 -Boero" a spruzzo o pennello e dopo 24 ora pitturare con una vernice termica "casa sana -Boero" .

Non bisogna passare la candeggina o carteggiare ,perché essendo un fungo,l'unico risultato che si ha oltre l'iniziale sbiancamento, è la diffusione delle spore.

Grazie e buon lavoro

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di imbianchini nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..