È possibile spostare un immobile?

Possiedo un immobile accatastato come unità collabente (F02). Vorrei ristrutturare l'immobile, ma vorrei sapere se è possibile spostarlo in un altro punto del terreno, ovviamente senza variare la volumetria, rispettando distanze, ecc. Vorrei inoltre sapere se l'intervento è considerato ristrutturazione o nuova costruzione.

Grazie.

È possibile spostare un immobile?

Possiedo un immobile accatastato come unità collabente (F02). Vorrei ristrutturare l'immobile, ma vorrei sapere se è possibile spostarlo in un altro punto del terreno, ovviamente senza variare la volumetria, rispettando distanze, ecc. Vorrei inoltre sapere se l'intervento è considerato ristrutturazione o nuova costruzione.

Grazie.

Hai delle domande?
Chiedi alla community

1 Risposte

Giuseppe Cocciolo
Laboratori Edili (Roma, Roma) Laboratori Edili - 2 mesi fa

Un immobile dichiarato collabente puó tranquillamente essere ristrutturato e beneficiare degli incentivi fiscali. La pratica che è necessaria al suo caso è una demolizione con ricostruzione delocalizzata. Per interventi di questo tipo ci sono incentivi fino al 75% dei costi sostenuti. A disposizione per qualsiasi approfondimento.

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di ristrutturazione edifici nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..