Come funziona questo impianto solare termico?

Salve, sto cercando di capire cosa ha combinato un idraulico che ha installato un impianto solare termico, allacciandolo ovviamente all'impianto preesistente con caldaia a metano.

Il circuito che ha realizzato è per me anomalo, cercando su internet ho trovato in più fonti uno schema di collegamento semplice e abbastanza standard, con valvola a tre vie e miscelatore termostatico.

Nella prima foto riporto quello che ho trovato su internet, e che sembra essere il modo classico di realizzare un impianto del genere (ho preso questo come punto di partenza perché somiglia moltissimo all'impianto che sto analizzando).

Nella seconda foto riporto quello che effettivamente ha realizzato l'idraulico, dove rispetto al primo c'è in più un collegamento che non comprendo (basta confrontare i due disegni per capire quale), con dei rubinetti che riporto in forma stilizzata etichettandoli R1 e R2.

Ora, si vede subito che se R1 fosse chiuso ed R2 aperto il funzionamento sarebbe identico a quello del primo schema.

Ma io ho trovato nell'impianto attualmente in funzione che R1 è aperto ed R2 chiuso, e non comprendo quale siano le intenzioni di questa modalità di configurazione.

Qualcuno sa illuminarmi a riguardo?

Ringrazio tutti per l'attenzione

Saluti

Come funziona questo impianto solare termico?

Salve, sto cercando di capire cosa ha combinato un idraulico che ha installato un impianto solare termico, allacciandolo ovviamente all'impianto preesistente con caldaia a metano.

Il circuito che ha realizzato è per me anomalo, cercando su internet ho trovato in più fonti uno schema di collegamento semplice e abbastanza standard, con valvola a tre vie e miscelatore termostatico.

Nella prima foto riporto quello che ho trovato su internet, e che sembra essere il modo classico di realizzare un impianto del genere (ho preso questo come punto di partenza perché somiglia moltissimo all'impianto che sto analizzando).

Nella seconda foto riporto quello che effettivamente ha realizzato l'idraulico, dove rispetto al primo c'è in più un collegamento che non comprendo (basta confrontare i due disegni per capire quale), con dei rubinetti che riporto in forma stilizzata etichettandoli R1 e R2.

Ora, si vede subito che se R1 fosse chiuso ed R2 aperto il funzionamento sarebbe identico a quello del primo schema.

Ma io ho trovato nell'impianto attualmente in funzione che R1 è aperto ed R2 chiuso, e non comprendo quale siano le intenzioni di questa modalità di configurazione.

Qualcuno sa illuminarmi a riguardo?

Ringrazio tutti per l'attenzione

Saluti

2 foto
Hai delle domande?
Chiedi alla community

1 Risposte

Francesco Masi
Idrotermica Mf (Potenza, Potenza) Idrotermica Mf - 3 anni fa

La corretta posizione effettivamente è con R1 chiusa e R2 aperta nella posizione attuale viene esclusa la valvola miscelatrice in quanto viene interrotta l'alimentazione dell'acqua fredda alla stessa.

L'intenzione del mio collega è stata quella di realizzare un bypass tramite la valvola R1 da usare in caso di emergenza. Ad esempio per qualsiasi motivo si dovesse interrompere l'alimentazione idrica al pannello solare si interrompe anche l'erogazione idrica alla caldaia a gas perché con lo schema standard l'acqua fredda passa dal pannello solare poi in funzione della temperatura o passa dalla caldaia a gas per portare l'acqua alla temperatura desiderata o va direttamente alle utenze. (Deviazione consentita dalla valvola a tre vie)

se ciò non dovesse accadere ad esempio perché si rompe il tubo di alimentazione del pannello solare basta aprire la valvola R1 per alimentare la caldaia a gas.

Naturalmente con questa procedura si deve far in modo che l'acqua non ritorni al pannello solare dal tubo dell'acqua calda ma credo che il mio collega abbia provveduto a installare una valvola di non ritorno.

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di riscaldamento nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..