Quali comunicazioni devo fare per cominciare una ristrutturazione?

Devo ristrutturare casa,tranne il bagno,rifacendo tutta la pavimentazione...smantellando ,rifacendo il massetto e mettendo la nuova pavimentazione.

Mentre ci sono rifaccio fare l'impianto idraulico e in cucinino rifaccio impianto luce,gas e acqua.

Non cambio il volume,non abbatto nessun muro,rimane come risulta a catasto.

Sono lavori che riesco a fare in detrazione fiscale.

Sono andato all'agenzia dell'entrate e per loro basta la comunicazione all'enea e tutti i pagamenti con bonifici o bancomat.

Quali altre comunicazioni bisogna fare e a chi?

Mi serve anche la comunicazione per dichiarare l'inizio dei lavori..per far partire altri bonus...a chi mi devo rivolgere?

Quali comunicazioni devo fare per cominciare una ristrutturazione?

Devo ristrutturare casa,tranne il bagno,rifacendo tutta la pavimentazione...smantellando ,rifacendo il massetto e mettendo la nuova pavimentazione.

Mentre ci sono rifaccio fare l'impianto idraulico e in cucinino rifaccio impianto luce,gas e acqua.

Non cambio il volume,non abbatto nessun muro,rimane come risulta a catasto.

Sono lavori che riesco a fare in detrazione fiscale.

Sono andato all'agenzia dell'entrate e per loro basta la comunicazione all'enea e tutti i pagamenti con bonifici o bancomat.

Quali altre comunicazioni bisogna fare e a chi?

Mi serve anche la comunicazione per dichiarare l'inizio dei lavori..per far partire altri bonus...a chi mi devo rivolgere?

Hai delle domande?
Chiedi alla community

8 Risposte

Risposte utili 3
Studio Lorena Fasolini Architetti
Studio Lorena Fasolini Architetti (Milano, Milano) Studio Lorena Fasolini Architetti - 2 anni fa

Buongiorno,

per quel tipo di opere non sarebbe necessaria pratica edilizia poichè i locali restano invariati, ma se si vogliono utilizzare le detrazioni fiscali (cosa che consiglio certamente) bisogna per forza presentare un pratica CILA a firma di tecnico abilitato (Professionista), come indicato da Agenzia delle Entrate; consiglio inoltre di inserire i dati di Protocollo nel bonifico x ristrutturazioni. Ovviamente le opere devono essere realizzate da impresa, così potrà avere anche Iva al 10 su tutto quello che fornisce e posa. Per sicurezza se le opere sono modeste ed inferiori ad un certo impegno e con impresa unica non è necessario nominare Responsabile, buon lavoro!

Rispondi
Ing Bellora Enrico
Studio Bellora (Cameri, Novara) Studio Bellora - 2 anni fa

La pratica edilizia necessaria è una Cila asseverata che comprenderà una planimetria del locale, una relazione tecnica e forse una relazione energetica (ex legge 10) se rinnova l’impianto di riscaldamento. Inoltre per il cantiere dovrà nominare un direttore dei lavori ed un coordinatore alla sicurezza. Saluti

Rispondi
Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 2 anni fa

Buongiorno signora Laura,

Lei deve assolutamente dare incarico ad un tecnico, che la segua nei seguenti aspetti:

- progetto: lista lavorazioni e tavole grafiche. Contratto con impresa e pratiche edilizie al comune.

- direzione lavori: frequenti sopralluoghi in cantiere, gestione relazioni tra Lei ed impresa, tenuta contabilità complessiva.

Le sconsiglio vivamente di gestire in prima persona il rapporto con l'impresa, perché in caso di problemi si ritrova immediatamente in situazioni la cui gestione implica tecnico ed avvocato. Spende meno e meglio a far le cose come opportuno: dia incarico ad un tecnico referenziato di gestire quanto sopra.

Rispondi
Giuseppe Porretti
ARUproject (Milano, Milano) ARUproject - 2 anni fa

Buongiorno Laura - ATTENZIONE. In breve (non tutte le risposte sono esaustive/corrette).

PER LE OPERE COME DESCRITTE COSA OCCORRE IN COMUNE? NULLA - rientrano TUTTE in manutenzione ordinaria (in alcuni comuni il proprietario - no tecnico - ha l'obbligo di mandare una comunicazione - niente più che una breve descrizione delle opere).

HO DIRITTO ALLE DETRAZIONI? NO. E' possibile ottenere le detrazioni nelle residenze per le opere dalla manutenzione straordinaria (no ordinaria).

L'AGENZIA ENTRATE MI HA RISPOSTO ..... INESATTEZZE. Cerchi su Internet ( o mi contatti) la Guida per le Detrazioni 2018 messe a disposizione dalla Agenzia stessa.

PRATICA ENEA???? Mica cambia serramenti, isolamenti e/o caldaia. Questa è quella che ora si chiama FAKE NEWS e prima semplicemente .... cretinata.

PAGAMENTI BANCOMAT - mai sentito, solo con Bonifico idoneo che richiami la Legge citata per le detrazioni (non è bonifico ordinario ma Bonifico per le detrazioni fiscali, chieda in banca).

RIASSUMO: per le detrazioni occorre che i lavori siano in Straordinaria, cioè almeno un muro/vano modificato - E' NECESSARIO PRESENTARE UNA CILA per tutte le detrazioni (anche per il Bonus Arredi 2018 - diritto se presentata CILA) - se la CILA non presenta opere in straordinaria (veda art. 3 DPR 380/2001) e chiede le detrazioni, l'Agenzia potrebbe dopo accertamento, contestare l'errata qualificazione dell'intervento e pretendere indietro le detrazioni godute - pratiche ENEA solo per la riqualificazione energetica - A CHI RIVOLGERSI? AD UN TECNICO SERIO CHE LA SEGUA E FACCIA TUTTO PER LEI. Cordialità

Rispondi
Piero Salvatori
Salvatori Geom. Piero (Imola, Bologna) Salvatori Geom. Piero - 2 anni fa

Gent.ma

come detto dai colleghi è necessario un titolo abilitativo CIL.A (Comunicazione inizio lavori asseverata) trattandosi in tutti i casi di lavori inerenti il rinnovo impiantistico del suo immobile.Al termine il tecnico provvederà all'inoltro della fine lavori con allegate le conformità degli impianti rinnovati.

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di geometri nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..