Quale riscaldamento?

Ho una villetta a schiera anni 90 di tre piani per un totale di circa 160 mtq. A breve farò il cappotto esterno e vorrei trovare una soluzione per il riscaldamento che attualmente è con caldaia vecchia a metano e caloriferi. Non so se installare una caldaia o una stufa a pellet collegata ai caloriferi, una PdCalore con fotovoltaico o cos'altro. Grazie a quanti risponderanno

Quale riscaldamento?

Ho una villetta a schiera anni 90 di tre piani per un totale di circa 160 mtq. A breve farò il cappotto esterno e vorrei trovare una soluzione per il riscaldamento che attualmente è con caldaia vecchia a metano e caloriferi. Non so se installare una caldaia o una stufa a pellet collegata ai caloriferi, una PdCalore con fotovoltaico o cos'altro. Grazie a quanti risponderanno

Hai delle domande?
Chiedi alla community

4 Risposte

Risposte utili 3
Flavio Querin
Qfp Energy S.r.l. (Treviso, Treviso) Qfp Energy S.r.l. - 5 anni fa

Se il combustibile è a metano consiglio caldaia condensazione per motivi di praticità. Se uno è disposto a sacrificare a un po' di comodità in cambio di risparmio va bene anche il caldaia a pellet , ma deve sapere che deve caricarla periodicamente, procurarsi il pellet con regolarità e depositarlo da qualche parte ecc...

Il fatto che potenzialmente è sempre conveniente installare impianti a energie rinnovabili (fotovoltaico o solare termico) questi comunque non vanno mai a sostituire ma solo ad integrare l'impianto principale di riscaldamento. Valutazioni più dettagliate vanno fatte con ulteriori elementi a disposizioni queste sono considerazioni generali.

Cordiali saluti

Rispondi
Massimo
Privato - 5 anni fa

Buonasera Flavio,da poco ho acquistato una villetta abbinata a Correggio di Reggio Emilia, grezza all'interno, quindi dovrò' far fare tutto l'impianto e mi sono rivolto ad un termotecnico che mi sta progetto il disegno.

Mi ha già' annunciato dopo una accurata visione della villa esposta al nord con 143 metri calpestatili più 14 mt. di garage,

che prevede un impianto di riscaldamento e raffreddamento a pavimento più' acqua sanitaria con una pompa di calore da 8 KW.

Il mio dubbio rimane per i KW della Pompa che penso sia pochino da 8.

Ovviamente sul tetto attualmente sono montati un pannello solare e un Kg di fotovoltaico che intendo aumentare.

Se mi puo'dare un parere grazie.

Flavio Querin
Qfp Energy S.r.l. (Treviso, Treviso) Qfp Energy S.r.l. - 4 anni fa

Anche io ho dei dubbi su una potenza così contenuta, ma senza dati devo immaginare che il professionista abbia fatto al meglio i suoi calcoli. A spanne se la villetta è stata costruita con le ultime prescrizioni normative può starci una potenza ridotta (ma attenzione gli 8 kw è l'assorbimento elettrico? in tal caso la potenza termica va moltiplicata per un coefficiente COP pari a circa 3.5 )

cordiali saluti

Rispondi
Enzo Catania
Enzo Catania
Privato - 4 anni fa

Consigliamo di installare una pompa di calore ibrida di Rotex, vista la presenza dei termosifoni; trattasi di una pompa di calore che miscela la tecnologia della caldaia a condensazione con una pompa di calore abbinata con potenza fino a 8 kW, capace di generare caldo e freddo (da destinare a dei fan-coil, non ai termosifoni) in questo modo senza eliminare il gas, è possibile avere una macchina moderna che genera risparmi superiori al 40% ed eventualmente climatizzare anche gli ambienti.

Inoltre è possibile aggiungere un piccolo impianto fotovoltaico per alimentare la parte elettrica della ibrida, e aumentare notevolmente i risparmi.

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di riscaldamento nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..