Come richiedere correttamente una proroga dei lavori in condominio?

Devo fare una richiesta di proroga dei lavori. È una palazzina di 4 appartamenti al grezzo avanzato, di cui solo il mio ora, sarà oggetto di lavori. La proroga dei lavori fatta a nome mio, varrà anche per tutti gli altri tre proprietari?

Lelly
Lelly ha fatto una domanda su
Costruzione Case
2 mesi fa

Come richiedere correttamente una proroga dei lavori in condominio?

Devo fare una richiesta di proroga dei lavori. È una palazzina di 4 appartamenti al grezzo avanzato, di cui solo il mio ora, sarà oggetto di lavori. La proroga dei lavori fatta a nome mio, varrà anche per tutti gli altri tre proprietari?

Hai delle domande?
Chiedi alla community

2 Risposte

Risposte utili 1
Ing. Antonello Serra
Ing. Antonello Serra
Ing. Antonello Serra ha rsposto... Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 2 mesi fa

Buongiorno, prima di tutto, mi stupisce la sua domanda: non ha un tecnico che la segue per la costruzione del fabbricato? La proroga del titolo edilizio è un'attività che svolge il tecnico, l'ingegnere o l'architetto, si tratta di un'attività di routine quando si costruisce. Per rispondere alla sua domanda: la proroga del titolo edilizio sarà del titolo edilizio, quindi non solo per la sua abitazione, ma per il titolo edilizio che ha consentito la costruzione dell'intero fabbricato.

Se il primo titolo edilizio è scaduto, allora deve presentarne uno nuovo, solo per la parte che ancora rimane da costruire. Dovrebbe porre la domanda al tecnico che la ha seguita per la costruzione del fabbricato principale.

Rispondi
MAURO SCARAMUZZA
MAURO SCARAMUZZA
MAURO SCARAMUZZA ha rsposto... Geom. Mauro (Ardea, Roma) Geom. Mauro - 2 mesi fa

Buona sera Lelly, l'Ach. Serra ha fatto le giuste osservazioni, ma posso solo puntualizzae alcuni dettagli fondamentali da aggiungere. Posso dirle che ci sono dei tempi legali e tecnici per eseguire dei lavori edili. Dall'approvazione del Permesso a Costruire: 1 anno di tempo per iniziare i lavori + 3 anni per eseguire ed ultimare i lavori con diritto di proroga di 1 anno, giustificando con perizia tecnica/giurata (a seconda dei Comuni) le motivazioni del ritardo ultimazione dei lavori es. (cambio di impresa, esaurimento fondi, impossibilità di un proprietario a dare accesso per motivi di salute ecc.). Questo, previo computo metrico estimativo dei lavori ancora da eseguire con conseguente pagamento degli oneri del costo di costruzione a conguaglio per le opere incompiute secondo scheda parametrica da effettuare e depositare presso il Comune di appartenenza e relativa richiesta di proroga. Grazie per la domanda, credo che la risposta sia stata esaustiva.

Cordiali saluti, Geom. Mauro Scaramuzza.

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Aggiungi foto
Richiedi preventivi di costruzione case nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..