Di quanti metri deve essere il terreno per costruire casa?

Buongiorno, vorrei sapere il terreno di quanti metri deve essere per una casa di 100mq interni grazie.

Di quanti metri deve essere il terreno per costruire casa?

Buongiorno, vorrei sapere il terreno di quanti metri deve essere per una casa di 100mq interni grazie.

Hai delle domande?
Chiedi alla community

5 Risposte

Risposte utili 1
Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 24 giorni fa

Buongiorno,

la superficie necessaria cambia a seconda della zona urbanistica e del tipo di casa desiderata. In linea di massima possiamo dire dai circa 600 mq in su. Con 600 mq si avrà una casa con pochi spazi aperti e dalle forme pressoché squadrate, e via via che aumenta la superficie complessiva del terreno, si guadagnerà liberta progettuale e compositiva, a tutto vantaggio della qualità della vita nella casa in progetto

Rispondi
Armando Rabissoni
Ingegnere Rabissoni Armando (Seregno, Monza e Brianza) Ingegnere Rabissoni Armando - 17 giorni fa

Non esiste una risposta generale al quesito, poiché anche se le Leggi Urbanistiche hanno carattere Nazionale la materia resta di competenza degli Enti Locali che possono modificare (in senso limitativo) alcuni parametri.

La risposta per gli specifici casi va desunta dalla lettura dello Strumento Urbanistico Comunale (PRG, PGT, PSC…), bisogna partire dall’individuazione del lotto di terreno oggetto di interesse sulla Cartografia di Piano, a seconda della destinazione urbanistica saranno attribuita al terreno degli indici urbanistici (allego un esempio del PGT di Seregno), tali indici disciplinano la superficie minima del lotto per poter edificare, l’ altezza massima dell’edificato, la distanza dai confini e dai fabbricati esistenti, il rapporto tra la superficie edificata e la superficie del lotto ed altri parametri che influenzeranno la progettazione. In pratica dal calcolo di questi valori si stabilisce cosa poter costruire e con quale forma, infatti, non è detto che i 100 mq possano o debbano svilupparsi su un solo livello, che debbano assumere forma regolare o irregolare, quadrata o rettangolare e così via.

Il consiglio è quello di affidarsi ad un tecnico abilitato, soprattutto in caso di compravendita per avere certezza di cosa si stia comprando o vendendo, il calcolo urbanistico non è difficile, ma spesso bisogna considerare aspetti contenuti in articoli e cavilli dello Strumento Urbanistico o di altre Leggi Urbanistiche locali di cui solo un professionista locale ha cognizione d’insieme.

Esistono anche dei casi particolari, ad esempio, se su un lotto è o era presente un antico fabbricato regolarmente edificato (rispetto alle leggi del periodo di edificazione) questi è titolare di un diritto edificatorio che potrebbe permettergli di ricostruire un edificio lì dove oggi lo Strumento Urbanistico non lo permette più.

Rispondi
Gianluca Nicoletti
Gianluca Nicoletti Architetto (Macerata, Macerata) Gianluca Nicoletti Architetto - 24 giorni fa

Salve, come avrà già letto dai precedenti commenti molto dipende dall’indice di cubatura che può realizzare su quel terreno, pertanto le do un consiglio sulla base della mia esperienza dando per scontato che le successive verifiche le farà un tecnico, per un abitazione di 100 mq l’ideale sarebbe un lotto da 900 mq in su.Ovviamente va studiato caso per caso (distanze dai confini, orografia del terreno….)

Saluti

Rispondi
Massimo
TS team - arch. Massimo Maiullari (Toscolano-Maderno, Brescia) TS team - arch. Massimo Maiullari - 24 giorni fa

se intendi una proporzione tra spazio esterno ed interno, non c'è una proporzione, ma un indicazione "un buon compromesso" poterebbe essere sui 500/600 mq anche per non precluderti la possibilita di realizzare portici o piscina e usufruire di una buona superficie di giardino; ma questo non è una regola o un parere tecnico. non è importante quanto è grande la superficie del lotto ma quanta capacita edificatoria possiede. in altri termini se trovi un terreno edificabile di 500 mq con un basso indice di edificabilita magari non riesci a costruire 100 mq di abitazione, te ne servira uno piu grande a parita di indice per avere possibilita di costruire di piu, praticamente in proporzione alla superficie del terreno. Contrariamente puo anche essere in alcuni casi che su un terreno di 500 mq ci sia un altissimo indice edificabile e quindi potresti realizzare una superficie molto piu ampia. infine ci sono i casi in cui sui lotti edificabili c'è una volumetria predefinita, esempio: su un lotto di 500 mq sono stati assegnati 300 mc, quindi al max puoi realizzare 300 mc (100 mq).

dipende dal tuo Comune.

buona costruzione

Rispondi
Giancarlo Francomacaro
S. Of C.e. (Castello del Matese, Caserta) S. Of C.e. - 24 giorni fa

occorre sapere l'indice di cubatura e la destinazione del terreno che si può evincere dal piano urbanistico comunale ed eventuali altri piani sovra-comunali come ad esempio il piano territoriale paesaggistico, piano parco e piani stralcio autorità di bacino

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di costruzione case nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..