Come risolvere problemi di conformità urbanistica?

buongiorno, ho un immobile oggetto di condono edilizio per cambio destinazione d'uso piano terra da garage ad abitazione con altezza 220 cm però non è mai stata presentata la abitabilità, volendo usufruire del superbonus 110% il mio immobile sarebbe attualmente conforme dal punto di vista edilizio urbanistico?

Come risolvere problemi di conformità urbanistica?

buongiorno, ho un immobile oggetto di condono edilizio per cambio destinazione d'uso piano terra da garage ad abitazione con altezza 220 cm però non è mai stata presentata la abitabilità, volendo usufruire del superbonus 110% il mio immobile sarebbe attualmente conforme dal punto di vista edilizio urbanistico?

Hai delle domande?
Chiedi alla community

2 Risposte

Planet Design
Planet Design (Pagani, Salerno) Planet Design - 12 giorni fa

buongiorno, Vincenzo, oltre a dirle subito che il suo immobile non è conforme e quindi non potrebbe usufruire del superbonus al 110%, le dico anche che il suo cambio di destinazione d'uso da garage ad abitazione, difficilmente potrà mai essere legittimata urbanisticamente, infatti dovrebbe presentare un permesso di costruire in sanatoria, perchè il cambio è avvenuto tra due categorie funzionali differenti, ma la sanatoria non credo che la riceverà mai. Per ottenere la sanatoria, l'unità immobiliare avrebbe dovuto avere i requisiti per poter rientrare nella categoria residenziale, cioè altezza minima interna 2,70 m, calpestio alzato dal livello strada di almeno 50 cm, rapporto aereo/illuminante pari ad almeno 1/8 per ogni ambiente , salubrità degli ambienti. Il problema è che questi requisiti devono essere posseduti dall'unità immobiliare, prima del cambio di destinazione d'uso, quindi non si possono eseguire lavori tali da poter rendere l'immobile funzionale ai fini residenziali.

Rispondi
Vincenzo Di Bari
Geometra Di Bari Vincenzo (Marliana, Pistoia) Geometra Di Bari Vincenzo - 11 giorni fa

Buongiorno, la ringrazio molto per la sua risposta,

Quindi nonostante nel 94’ sia stato presentato un condono per il cambio di destinazione d’uso con le relative notifiche interne e il pagamento della sanzione, nel caso adesso la situazione fosse rimasta invariata (o al massimo qualche minima difformità ) l’immobile non sarebbe ugualmente conforme giusto?

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di geometri nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..