Perché questa coppia di lampadari consuma tanto?

Ciao a tutti, ho un problema con due lampadari che ho in casa da ormai 10 anni, hanno sempre consumato molte lampade, prima alogene e adesso anche quelle a led. Le ho provate tutte, premetto che l'impianto ha la stessa età, tutti i punti luci in casa non danno problemi.i due lampadari hanno 3 punti da dove puoi accendere, controllati da un relè, prima volumetrico con le lampade alogene, e ora normale per quelle a led. Le lampade sono con attacco g9 e sono 9 per lampadario. Non sono un esperto in materia, ma chiedendo anche in negozi di materiale elettrico non riescono ad aiutarmi. Anche chiedendo a vari elettricisti che incontro in cantiere non riesco ad ottenere niente di concreto tranne che cambiare marca di lampada, cosa che nei 10 anni ho già fatto. Spero possiate risolvere il mio problema

Perché questa coppia di lampadari consuma tanto?

Ciao a tutti, ho un problema con due lampadari che ho in casa da ormai 10 anni, hanno sempre consumato molte lampade, prima alogene e adesso anche quelle a led. Le ho provate tutte, premetto che l'impianto ha la stessa età, tutti i punti luci in casa non danno problemi.i due lampadari hanno 3 punti da dove puoi accendere, controllati da un relè, prima volumetrico con le lampade alogene, e ora normale per quelle a led. Le lampade sono con attacco g9 e sono 9 per lampadario. Non sono un esperto in materia, ma chiedendo anche in negozi di materiale elettrico non riescono ad aiutarmi. Anche chiedendo a vari elettricisti che incontro in cantiere non riesco ad ottenere niente di concreto tranne che cambiare marca di lampada, cosa che nei 10 anni ho già fatto. Spero possiate risolvere il mio problema

Hai delle domande?
Chiedi alla community

7 Risposte

Risposte utili 1
Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 4 anni fa

Probabilmente il lampadario non è ben realizzato ed ha delle dispersioni minime, ma presenti.

Queste, oltre a dissipare calore, possono anche generare un lieve campo elettromagnetico, che probabilmente nel lungo periodo consuma il materiale interno delle lampadine, perché si somma alle dispersioni del lampadario stesso.

Potrebbe provare a smontare con cautela e rifare tutti i collegamenti elettrici del lampadario. Ma rischia poi di non riuscire a rimontare tutto, agisca con prudenza.

Rispondi
Arch. Fabrizio D'ovidio
AMP di Fabrizio D'Ovidio (Roma, Roma) AMP di Fabrizio D'Ovidio - 4 anni fa

Condivido la risposta di Mario Bosso, la cusa è il calore, i led più delle alogene, soffrono il calore, evidentemente la concentrazione di lampadine e la posizione non favoriscono la dissipazione del calore, suggerirei di dimmerare le lampade così da ridurre il calore (di coseguenza la luce)

Rispondi
Dipierri Antonio
Edigreen (Salerno, Salerno) Edigreen - 4 anni fa

Salve molto probabilmente le problematiche possono essere 2

1 Aumenti o cali di tensione provenienti da Enel se in area critica, bisognerebbe fare un test molto semplice con un tester, oppure controllare se questo accade spesso di sera quando c'è meno assorbimento sulla rete nazionale e quindi le tensioni si alzano.

2 Verificare la portata totale in Watt dei lampadari e se avendo una certa età si siano create polveri all'interno dei lampadari che creano ionizzazione e quindi campi magnetici che poi portano all'innalzamento della temperatura che i corpi illuminanti non riescono a dissipare e si bruciano

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di elettricisti nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..