Quanto costa insonorizzare?

Ciao ragazzi, devo rendere una stanza di misura 4,80x4,30 circa h3 completamente insonorizzata per un impianto HT da notare che tale impianto sarà sfruttato nelle tardissime ore.

Quanto costa insonorizzare?

Ciao ragazzi, devo rendere una stanza di misura 4,80x4,30 circa h3 completamente insonorizzata per un impianto HT da notare che tale impianto sarà sfruttato nelle tardissime ore.

Hai delle domande?
Chiedi alla community

3 Risposte

Jone
domusolution (Torino, Torino) domusolution - un mese fa

Buongiorno,

prima di passare alla questione dei costi, un paio di informazioni che potranno esserle utili nel progettare la sua insonorizzazione: 1) diversamente dall'isolamento termico, in cui esiste il concetto di ponte termico, ma in grosso l'isolamento è dato dalla media di quanto sono isolanti le superfici, nel caso dell'acustica, l'isolamento è fortemente influenzato anche da piccole superfici molto disperdenti. Dovrà quindi porre molta attenzione ad evitare ogni ponte acustico, anche piccolo, per esempio le prese di corrente sulla parete di confine con il suo vicino. 2) Il suono è una vibrazione che si propaga in molte maniere diverse, se per esempio lei isolasse solo le pareti e non il pavimento, facilmente l'onda sonora si trasmetterebbe dall'aria al pavimento e dal pavimento al tramezzo divisorio che vi è appoggiato sopra, aggirando lo strato isolante che ha posato sul divisorio stesso. 3) Deve considerare tutte le vie di fuga del suono, quindi anche la porta del locale (che trasmetterebbe il rumore nel corridoio e da qui ai locali adiacenti) e persino la finestra (che trasmetterbbe il rumore all'esterno e da qui al suo vicino). L'idea quindi deve essere quella di costruire una "scatola nella scatola", cioè una struttura isolante continua, costruita all'interno della stanza, proprio come una scatola all'interno di un'altra scatola che è la stanza.

Passiamo ai costi: il materiale più economico per l'isolamento acustico sono dei pannelli formati da uno strato di materiale fonoisolante e fonoassorbente (simile alla lana di roccia), accoppiato ad una lastra di cartongesso. Questi pannelli possono essere incollati direttamente sulla parete da isolare e formano uno strato già finito, solo da tinteggiare. Hanno uno spessore di 3 o 5 cm e posati su un normale tramezzo hanno un potere fonoisolante di circa 50 dB(A). Il costo indicativo dei pannelli posati, è di 50 euro/mq + IVA 10%, ma se ha un pò di manualità e un amico che la aiuta a trasportarli ed a posarli, può valutare di posarseli da solo, risparmiando sulla manodopera. Per il soffitto ed il pavimento può anche valutare dei pannelli meno performanti e più economici, dato che la soletta ha una massa maggiore e quindi è già di suo un pò più isolante di un tramezzo. Per il pavimento potrebbero essere per esempio dei pannelli da isolamento termico in EPS grigio dello spessore di 2-3 cm con posata sopra una lastra in legno OSB (in modo che la struttura risulti abbastanza solida da essere calpestabile).

Proviamo dunque a ipotizzare il costo dell'intervento: 1) fornitura e posa dei pannelli sulle pareti, sul soffitto e sul pavimento, compreso lo spostamento delle prese e dei punti luce: 50 euro/mq x 97 mq = 4.800 euro 2) pavimento in laminato: 20 euro/mq x 20 mq = 400 euro 3) tinteggiatura pareti e soffitto: 77 mq x 8 euro/mq = 600 euro 4) fornitura e posa di porta interna insonorizzata min. 30 dB(A) = 600 euro (prodotto di nicchia, costo da verificare) 5) tenda in tessuto spesso a protezione della finestra, compreso il porta tenda = 200 euro (prezzo da verificare e necessità dell'intervento da verificare in base al tipo di serramento esistente). Totale = 6.600 euro + IVA 10%, prima stima per un intervento fatto con tutti i crismi e compresivo di manodopera.

Naturalmente da questo primo prezzo può fare le sue valutazioni, semplificando l'intervento (sempre considerando però le indicazioni che le ho dato all'inizio) o valutando di fare in tutto o in parte i lavori in regime di bricolage, risparmiando quindi sulla manodopera.

Le segnalo che questo tipo di intervento (contenimento dell'inquinamento acustico) rientra tra quelli che possono usufruire degli sgravi fiscali per le ristrutturazioni. In questo caso però dovrà farsi certificare la corretta esecuzione dell'intervento da un tecnico acustico qualificato ed iscritto all'apposito albo, che a fine lavori dovrà effettuare delle misure acustiche dagli alloggi confinanti ( credo nelle ore notturne, quando c'è un livello accettabile di rumore di fondo). Naturalmente dovrà farsi fatturare i lavori e pagare l'IVA, nonchè pagare il tecnico per le misurazioni, con un costo che credo si aggiri intorno ai 600 - 1.000 euro. D'altra parte, in questo caso, potrà anche farsi dare dal tecnico acustico delle indicazioni molto più precise ed attendibili delle mie, garantendosi allo stesso tempo la sicurezza di realizzare un intervento realmente efficace.

Saluti,

arch. jone lazzari - domusolution

Franco
Privato - un mese fa

La ringrazio della sua risposta.

Per quanto concerne la stanza nella stanza ne ero a conoscenza, come ne sono per la fascia (gommata) che si va ad utilizzare per tutto il perimetro soffitto/pavimento per ridurre il più possibile le vibrazioni, nonché le varie prese elettriche, e altre, porta, finestra, etc.

L'appartamento deve essere completamente ristrutturato, questo agevola sia tale lavoro che eventuali costi.

Per quanto riguarda il prezzo grazie a lei ora ho un quadro più dettagliato sul costo dell'opera.

Grazie, dispiace che siamo lontani, sennò gli avrei fatto fare un sopralluogo con preventivo dettagliato, aumentando il rapporto di insonorizzazione intorno ai 90/100db

Jone
domusolution (Torino, Torino) domusolution - un mese fa

E' stato un piacere,

Le raccomando ancora di studiare bene l'intervento per non rischiare di spendere una cifra significativa senza ottenere un risultato pienamente soddisfacente, soprattutto se ha obiettivi così ambiziosi (100 dB(A) significa passare dal martello demolitore alla soglia di udibilità !). Consideri di consultare un Tecnico di acustica per progettare l'intervento, anche senza le misurazioni per la certificazione, visto che potrà comunque far rientrare le spese per l'insonorizzazione nel calderone delle fatture per gli altri lavori di ristrutturazione. Anche le spese per le consulenze professionali si scaricano.

Saluti e auguri per i suoi lavori,

jone lazzari - domusolution

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di insonorizzazione nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..