Una macchina laminatrice parquet può bruciare linea elettrica domestica?

Salve,

l'altro giorno ho rilamato il parquet a casa per un totale di circa 50-60 mq. Il parquettista ha attaccato la macchina per laminare, con un assorbimento di 3 Kw, direttamente alle prese di casa e ci ha lavorato per circa 6 ore.

Mezz'oretta dopo salta la corrente, e dopo una estenuante ricerca guasto, l'elettricista scopre che alcuni fili elettrici a cui era connessa la macchina si sonno bruciati (2 mm di spessore) e deve sostituirli.

E' corretto che il parquttista abbia collegato il macchinario direttamente sulle normali prese di casa oppure, come mi ha detto qualche amico, avrebbe dovuto collegare il macchinario direttamente sul quadro elettrico / contatore con un adeguata prolunga? è giusto addebitargli il costo di riparazione? grazie mille per le risposte.

Una macchina laminatrice parquet può bruciare linea elettrica domestica?

Salve,

l'altro giorno ho rilamato il parquet a casa per un totale di circa 50-60 mq. Il parquettista ha attaccato la macchina per laminare, con un assorbimento di 3 Kw, direttamente alle prese di casa e ci ha lavorato per circa 6 ore.

Mezz'oretta dopo salta la corrente, e dopo una estenuante ricerca guasto, l'elettricista scopre che alcuni fili elettrici a cui era connessa la macchina si sonno bruciati (2 mm di spessore) e deve sostituirli.

E' corretto che il parquttista abbia collegato il macchinario direttamente sulle normali prese di casa oppure, come mi ha detto qualche amico, avrebbe dovuto collegare il macchinario direttamente sul quadro elettrico / contatore con un adeguata prolunga? è giusto addebitargli il costo di riparazione? grazie mille per le risposte.

Hai delle domande?
Chiedi alla community

3 Risposte

Arch. Carmine Cinquegrana
Studio Typo (Padova, Padova) Studio Typo - 3 anni fa

La macchina utilizzata dal parquettista ha una presa di un comune elettrodomestico, pertanto si collegherà ad una qualunque presa di casa (come hanno fatto a casa mia la settimana socrsa). Non è assolutamente corretto chiedere che il parquettista paghi il danno, se l'impianto di casa sua era datato non è colpa del parquettista.

Rispondi
Claudio Rade
Veneta Moquette Di Rade Claudio (San Donà di Piave, Venezia) Veneta Moquette Di Rade Claudio - 3 anni fa

È possibile che la presa di corrente se l abitazione è datata riporti il filo da 1,5 al posto di 2,5 se il caso è questo i quasi 3 kw di assorbimento della levigati c'è potrebbe aver causato la bruciatura del filo ma se l appartamento è nuovo o ha pochi anni sicuramente alle prese deve arrivare un filo da 2,5 e perciò non si brucia

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di parquettisti nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..