Ho bisogno di aiuto per risolvere la muffa in casa

Buona sera a tutti, ho un problema che si presenta nella mia casa d inverno e solamente quando siamo presenti, la sera iniziano ad appannarsi i vetri per poi iniziare a riempirsi d'acqua e a colare così che al risveglio dobbiamo per forza asciugare tutto, compreso pavimento sotto finestre, quando si cucina ancora peggio e la casa si è riempita di muffa sui muri, negli armadi, sul soffitto. Vorrei capire se ci sarebbe una soluzione, la casa è ristrutturata da 8 anni, non ha il cappotto, i vetri sono a taglio termico e i muri sono di fango e pietre, grazie

Ho bisogno di aiuto per risolvere la muffa in casa

Buona sera a tutti, ho un problema che si presenta nella mia casa d inverno e solamente quando siamo presenti, la sera iniziano ad appannarsi i vetri per poi iniziare a riempirsi d'acqua e a colare così che al risveglio dobbiamo per forza asciugare tutto, compreso pavimento sotto finestre, quando si cucina ancora peggio e la casa si è riempita di muffa sui muri, negli armadi, sul soffitto. Vorrei capire se ci sarebbe una soluzione, la casa è ristrutturata da 8 anni, non ha il cappotto, i vetri sono a taglio termico e i muri sono di fango e pietre, grazie

Hai delle domande?
Chiedi alla community

10 Risposte

Risposte utili 1
Andrea Butti
Arch. Ing. Andrea Butti (Figline Valdarno, Firenze) Arch. Ing. Andrea Butti - 4 anni fa

Salve, concordo solo parzialmente con le risposte date dai colleghi.

Il problema descritto è dovuto allo scarso isolamento, che può risolvere così:-

- sostituzione dei vetri (se infissi in legno);

- cappotto esterno (preferibile) di idoneo spessore, su progetto specifico di un tecnico;

- in alternativa al cappotto esterno, se non possibile, sostituzione dell'intonaco esistente con intonaco termico esternamente ed anche internamente (di idoneo e sufficiente spessore, che non dovrebbe essere un problema realizzare, visto che trattasi di muro in pietra);

- dotazione di areazione in cucina (obbligatorie per legge n.2 prese d'aria, in basso ed in alto, nel locale cucina).

Non mi sento di consigliare un deumidificatore, seppure aiuterebbe nel limitare il fenomeno, a causa del suo continuo funzionamento (consumo elettrico)...

A disposizione per ulteriori informazioni :)

Marco Follini
Fomacos (Caraglio, Cuneo) Fomacos - 4 anni fa

Buongiorno, mi permetto di entrare anche io nella discussione. Personalmente vengo chiamato spesso a rispondere a questa domanda e la prima cosa da fare secondo me è capire le cause del problema attraverso un'indagine diagnostica come la termografia. La muffa infatti è solo una conseguenza di un problema che può avere diverse cause. Una volta individuata la causa si può scegliere il giusto intervento. La sostituzione degli infissi non è sempre un buon intervento, anzi a volte non fa che peggiorare la situazione se non vengono adottati i giusti accorgimenti. Sicuramente dalla descrizione che Lei fa, un problema di scarso isolamento c'è, ma leggendo la tipologia di muratura, potrebbe anche esserci un fenomeno di umidità all'interno del muro, tale da richiedere un eventuale asciugatura del muro, perchè un cappotto su una muratura umida, sarebbe un investimento inutile.

Allego 2 immagini termiche di muffa su ponte termico, risolta con installazione di Ventilazione meccanica controllata puntuale con cui è stata abbassata l'umidità dell'ambiente, garantendo una ventilazione del locale senza disperdere calore, sostituzione dell'infisso in alluminio con infisso in legno a taglio termico e coibentazione del cassontetto; infine applicazione di pittura Brignola Casaviva anticondensa.

Spero di essere stato utile.

Saluti

2 foto
Riccardo Mignocchi
Riccardo Mignocchi (Roncadelle, Brescia) Riccardo Mignocchi - 4 anni fa

Buongiorno, c'è un punto che mi incuriosisce particolarmente, cioè il fatto che la condensa si verifica "solamente quando siamo presenti". Potrebbe spiegarlo meglio?

Inoltre le chiedo se e quante volte arieggia la casa. Se durante i lavori di restauro ha sostituito i vecchi infissi con quelli nuovi a taglio termico, può essere che il problema sia legato alla scarsa ventilazione. Infatti i vecchi infissi pieni di "spifferi" hanno il vantaggio di garantire una costante ventilazione della casa, cosa che i nuovi infissi a tenuta impediscono.

Le sconsiglio vivamente di creare intercapedini con pareti in cartongesso comunicanti con l'esterno. Questo creerebbe infatti dei fenomeni di thermal bypass assolutamente deleteri, in quanto avrebbe una temperatura molto bassa già nel primo "strato" della sezione della parete.

E' possibile eseguire una rilevazione di lungo termine (una settimana) per capire se il problema è banalmente legato alla scarsa ventilazione oppure no.

Cordiali saluti

Antonio dinghi
Edil Solutions Di Donghi Antonio (Bancali, Sassari) Edil Solutions Di Donghi Antonio - 4 anni fa

salve dato che a i vetri a taglio termico c'e' solo una soluzione almeno per la muffa dei fori di aspirazione libera e non forzata massimo circonferenza 10 cm e risolvi il problema per la muffa occhio devi pulire tutto angoli delle finestre e anche dove non pensi guarnizioni,ricordati che sono sempre spore e viaggiano d'ogni dove e mai usare varechina ma anti muffe che trovi facilmente poi metti il prodotto insieme alla pittura e il lavoro e fatto

Secure service
Secure Service (Vimodrone, Milano) Secure Service - 4 anni fa

Buongiorno, l'effetto descritto solitamente è causato da ponti termici interni o da una scarsa qualità dei vetri, le consiglio di verificare prima di intraprendere vie più impegnative la tipologia dei vetri esistenti; un buon vetro è costituito da un vetro interno con basso emissivo una camera da 16 mm con gas argon e un vetro esterno da 8mm, il valore Ug di trasmissione termica delvetro deve essere 1 1,1. Laddove il vetro sia consono bisogna fare arieggiare mediante meccanismo di anta ribalta, credo pero che molto dipenda dal vetro.Arrivederci

Michele Pantaleoni
C.E.I. srl (Perugia, Perugia) C.E.I. srl - 4 anni fa

Buonasera, la problematica descritta è la classica delle abitazioni situate a Nord che risentono di meno delle irradiazioni solari della giornata, e questo fenomeno di condensa e relative muffe trova il suo picco soprattutto nel periodo invernale, purtroppo gli infissi di oggi paradossalmente non aiutano in questi casi nella traspirazione anzi, peggiorano il fenomeno, anche il fatto che le pareti sono senza cappotto influisce in maniera negativa su ciò.

Il problema si può risolvere solo isolando termicamente il suo appartamento preferibilmente da fuori e in casi contrari usando appositi prodotti da interno del tipo MuffaWay della ditta Naturalia Bau molto buoni e risolutivi.

P.S.: fondamentalissimo è aerare sempre la casa più volte al giorno

Buon lavoro a tutti

Vicenzo Acunto
Acunto Ing. S. & F. (Napoli, Napoli) Acunto Ing. S. & F. - 4 anni fa

Per ridurre il problema velocemente consigliamo di effettuare dei fori nei cassonetti delle tapparelle; per risolvere il problema in modo definitivo sicuramente vernici antimuffa, eseguire cappotto e applicare alle pareti più esposte all'interno dell'appartamento pannelli in cartongesso/polistirene, in modo tale da realizzare un intercapedine d'aria collegata all'esterno attraverso un foro di ventilazione. Saluti

Stefano Vistarini
Vistarini Stefano (San Martino in Strada, Lodi) Vistarini Stefano - 4 anni fa

leggendo che i muri sono in fango e pietra e i serramenti a taglio termico, penso che il problema sia dovuto al serramento, probabilmente si tratta di serramenti in alluminio.In questo caso io proporrei di sostituire i serramenti e optare per il legno, l'infisso in legno permette una maggiore traspirabilità

Angelo Tarantino
Arte&colore (Montemurlo, Prato) Arte&colore - 4 anni fa

Salve, sicuramente un cappotto termico aiuta molto che sia interno o esterno, utilizzando dei pannelli traspiranti io penso che Lei possa risolvere il problema; utilizzando delle tinte antimuffa e dei buoni materiali; poi io consiglio vivamente di Far 2 fori di Ventilazione in modo che vi sia ricircolo d'aria. Arrivederci

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di impermeabilizzazione nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..