Come faccio a dividere al catasto due appartamenti con lo stesso indirizzo?

Buongiorno vi chiedo informazioni su un problema che riguarda la mi famiglia. Ho una casa intestata a me dove abito, con nuda proprietà a mia mamma. La casa risulta un’unica unità abitativa ma in verità sono due appartamenti uno al primo piano dei miei genitori e uno al secondo dove io convivo! Il problema è che i due appartamenti hanno lo stesso indirizzo e li vorremmo far risultare al catasto due unità distinte in modo da avere due numeri civici diversi. Potreste aiutarmi a capirci qualcosa di più? Grazie mille

Come faccio a dividere al catasto due appartamenti con lo stesso indirizzo?

Buongiorno vi chiedo informazioni su un problema che riguarda la mi famiglia. Ho una casa intestata a me dove abito, con nuda proprietà a mia mamma. La casa risulta un’unica unità abitativa ma in verità sono due appartamenti uno al primo piano dei miei genitori e uno al secondo dove io convivo! Il problema è che i due appartamenti hanno lo stesso indirizzo e li vorremmo far risultare al catasto due unità distinte in modo da avere due numeri civici diversi. Potreste aiutarmi a capirci qualcosa di più? Grazie mille

Hai delle domande?
Chiedi alla community

5 Risposte

Geom. Massimo
Massimo (Roma, Roma) Massimo - 4 anni fa

Sì può fare tutto con una semplice pratica CILA al COMUNE e lavori di ristrutturazione per dividere due appartamenti con due entrate.

La pratica catastale e variazione di due civici sarà contestuale a fine lavori.

Contattami e ti aiuto a risolvere sia la pratica che i lavori.

Geometria. MASSIMO CASTELLANO

Rispondi
Ing. Massimiliano  Bevilacqua
Studio Tecnico Bevilacqua (Roma, Roma) Studio Tecnico Bevilacqua - 4 anni fa

Per risolvere il suo problema è necessario inizialmente effettuare una pratica urbanistica per frazionamento al Comune di riferimento, accertandosi della fattibilità, poi sarà necessario eseguire una pratica catastale per ripotare al Catasto il frazionamento.

Al termine di queste 2 pratiche l'attuale immobile sarà diviso in 2 immobili distinti e separati, con i propri dati castali e interni differenti (stesso indirizzo e civico) ma soprattutto legittimati sia urbanisticamente che catastalmente.

Rispondi
Walter Gini
Walter Gini
Privato - 4 anni fa

Buongiorno,

È possibile dividere e frazionare un immobile e in due unità differenti. Questo si fa prima presentando una CILA in comune per il frazionamento e poi un accatastamento per le 2 nuove unità immobiliari ognuna con il sul interno (esempio 1-2).

Diverso è il discorso dei numeri civici, il nuovo numero civico si richiede quando c’è una nuova entrata, ovvero se frazionando due appartamenti si crea una nuova entrata pedonale o carrabile, in quel caso si puó chiedere l’attribuzione del numero civico, altrimenti il civico rimarrà lo stesso, ma ci saranno comunque due nuove unità immobiliari con distini identificativi catastali e interni.

Walter Gini

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di geometri nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..