Cambiare finestre facciata condominiale

la facciata si presenta in questo modo:

1 piano terra con negozi,

1 piano con due finestre

2-3-4 con due balconi.

Io abito al primo piano. posso cambiare le due finestre in due balconi .

GRAZIE

Cambiare finestre facciata condominiale

la facciata si presenta in questo modo:

1 piano terra con negozi,

1 piano con due finestre

2-3-4 con due balconi.

Io abito al primo piano. posso cambiare le due finestre in due balconi .

GRAZIE

2 foto
Hai delle domande?
Chiedi alla community

4 Risposte

Giuseppe
Giuseppe Giovinazzo Architetto (Lamezia Terme, Catanzaro) Giuseppe Giovinazzo Architetto - 4 anni fa

Per modificare la facciata con la trasformazione delle finestre in porte-finestre e utilizzare la pensilina e/o il lastrico solare del fabbricato adiacente bisogna necessariamente e preventivamente avere tutte queste condizioni:

1. la proprietà esclusiva della pensilina (che in genere è condominiale) o del lastrico solare (se si vuole estendere il balcone sull'altra facciata del fabbricato);

2. Verificare se non si pregiudica la statica del fabbricato;

3. Avere l'autorizzazione condominiale;

4. Verificare la fattibilità funzionale (la pensilina sembra più bassa del solaio del primo piano!!!);

5. Verificare la fattibilità urbanistica ed edilizia.

Rispondi
Maurizio
Privato - 4 anni fa

Grazie Sig. Giuseppe.

al posto delle due finestre laterali, volevo fare due balconi tipo alla romana, tipo a filo del muro e quindi senza andare avanti, tipo solaio o altro.

quel cornicione che si vede in effetti e del proprietario del magazzino sotto. Comunque grazie della risposta molto esaustiva.

Barbara Marinari
Marinari Infissi (Livorno, Livorno) Marinari Infissi - 4 anni fa

Buonasera,

In merito alla sua domanda ci sono due strade da seguire: procedure burocratiche e procedure condominiali. Prima ancora di arrivare alle procedure burocratiche per sostituire le finestre, si dovrà passare per un primo vaglio dei lavori: quello del condominio. L’autorizzazione del condominio alla sostituzione dei serramenti esterni è necessaria solo nel caso in cui i serramenti non siano esattamente identici ai preesistenti. Il principio generale è, infatti, quello della conservazione del decoro dello stabile.

Con il concetto “decoro dello stabile” o “decoro architettonico” s’intende l’uniformità e la coerenza dei motivi architettonici e ornamentali dominanti nell’estetica dell’edificio, come stabilito in una sentenza dalla Corte Suprema di Cassazionefi.

Le sostituzioni delle finestre (così come le persiane e le tapparelle) con infissi che modificano il prospetto esterno dell’edificio hanno bisogno dell’approvazione dell’assemblea del condominio. Approvazione che sarà sicuramente automatica nel caso siano già stati effettuati interventi del genere da parte di altri condomini.

Cordiali saluti

Rispondi
Barbara Marinari
Marinari Infissi (Livorno, Livorno) Marinari Infissi - 4 anni fa

Buonasera,

Lei può cambiare le finestre mantenendo il colore è la forma che hanno i serramenti esistenti, dall'esterno i serramenti devono essere tutte uguali.

Nel caso volesse cambiare colore dei serramenti tipo Bianco, serve autorizzazione dell'amministratore del condominio a seguito di riunione condominiale .

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di ristrutturazione facciate nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..