Si tratta di macchie di condensa o infiltrazioni?

Buongiorno,

Vi chiedo consigli su quale potrebbe essere la natura di queste macchie in un angolo della cabina armadio, entrambe le pareti affacciano all'esterno ma quella dietro ai ripiani dell'armadio, esternamente, è rivestita da mattoncini rossi e sita una zona dove non batte mai il sole. Specifico che nella cabina armadio è presente un lucernario dove si forma molta condensa, e la muffa è comparsa dopo una nevicata, in giorni in cui c'era una forte escursione termica tra l'interno e l'esterno e quindi si è formata molta condensa. Specifico anche che apro ogni giorno le finestre e cerco di arieggiare il più possibile. Ci è stato suggerito che la muffa potrebbe derivare da acqua infiltrata attraverso i mattoncini esterni, che sono molto porosi, ma qualcosa mi fa pensare che potrebbe essere anche la condensa che si forma sul lucernario a trasformarsi poi in muffa... la casa è stata acquistata a maggio, è una nuova costruzione. Vorrei cercare di risolvere in autonomia il problema, perchè il costruttore non vuole assumersene la responsabilità e a far causa so che perderei solo tempo e denaro. Grazie in anticipo a tutti!

Si tratta di macchie di condensa o infiltrazioni?

Buongiorno,

Vi chiedo consigli su quale potrebbe essere la natura di queste macchie in un angolo della cabina armadio, entrambe le pareti affacciano all'esterno ma quella dietro ai ripiani dell'armadio, esternamente, è rivestita da mattoncini rossi e sita una zona dove non batte mai il sole. Specifico che nella cabina armadio è presente un lucernario dove si forma molta condensa, e la muffa è comparsa dopo una nevicata, in giorni in cui c'era una forte escursione termica tra l'interno e l'esterno e quindi si è formata molta condensa. Specifico anche che apro ogni giorno le finestre e cerco di arieggiare il più possibile. Ci è stato suggerito che la muffa potrebbe derivare da acqua infiltrata attraverso i mattoncini esterni, che sono molto porosi, ma qualcosa mi fa pensare che potrebbe essere anche la condensa che si forma sul lucernario a trasformarsi poi in muffa... la casa è stata acquistata a maggio, è una nuova costruzione. Vorrei cercare di risolvere in autonomia il problema, perchè il costruttore non vuole assumersene la responsabilità e a far causa so che perderei solo tempo e denaro. Grazie in anticipo a tutti!

6 foto
Hai delle domande?
Chiedi alla community

2 Risposte

Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - un anno fa

Buongiorno signora Colucci,

quelle macchie indicano la iniziale proliferazione di muffa. Possono essere eliminate con lavaggi di acqua e candeggina al 5%.

Le cause sono:

1) Umidità relativa troppo alta

2) Temperatura troppo bassa

Può quindi contenere il fenomeno nei seguenti modi:

a) arieggiando il locale. Il come, va visto.

b) tenendo sotto controllo e riducendo l'umidità relativa, tramite per esempio uno split

c) Riscaldando il locale.

Nel caso specifico va anche detto che, preso atto del fenomeno, le azioni che può compiere lei stessa sono:

4) Allontanare la cabina armadio dal muro. In questo modo riduce la trasmissione di muffa sugli abiti. Inoltre riduce l'abbassamento di temperatura delle stoffe. In sintesi: evita che si formi muffa sugli abiti.

5) Tenere aperta la cabina armadio e tutto ciò che può, per ventilare l'ambiente.

6) Se può, tenere acceso quello che può, al fine di riscaldare l'ambiente (stufa, se possibile), o deumidificarlo (split o altro, se possibile).

Tenga sotto controllo la situazione. Se peggiora, se ne rende conto perché macchie inizialmente rade e grigio chiaro, diventano più fitte e grigio scuro, poi nero.

CM Progettazione Qualità dell'Abitare
CM Progettazione Qualità Abitare (Roma, Roma) CM Progettazione Qualità Abitare - un anno fa

Gentile Signora Francesca Colucci,

dalle foto e dalla descrizione puntuale che Lei presenta, deduco che si tratti di proliferazione di muffe da condensa. La causa è da imputare all'insufficiente isolamento termico delle pareti perimetrali. Mentre escludo che si tratti di infiltrazioni di acqua meteorica. La porosità dei mattoncini del rivestimento di cortina non può determinare infiltrazioni all'interno attraverso il tamponamento murario, determina invece un rimarcato raffreddamento della parete esposta al nord, poiché la prolungata evaporazione dell'acqua sottrae calore e abbassa la temperatura del muro.

Le rivalse sul costruttore sono effettivamente difficili dal momento che la qualificazione delle costruzioni è veramente blanda. Oltre all'attestato di qualificazione energetica, la nostra legislatura e le cattive abitudini contrattuali, non impongono dei chiari e severi disciplinari.

Parliamo delle soluzioni. L'intervento radicale e risolutivo sarebbe rivestire le pareti del guardaroba con pannelli isolanti di polistirene espanso estruso e cartongesso (spessore minimo 4 +1), e inoltre dotare l'ambiente di due bocchette di ventilazione, anche piccole, regolabili e in posizione contrapposta. In modo da realizzare un ricambio d'aria lieve e continuo, comunque regolabile. Ho l'impressione che a casa Sua possa esserci un eccesso di umidità. Il lucernaio, non è che produca umidità, semplicemente condensa quella che è presente nell'ambiente.

Cordiali saluti.

Francesco Mirone

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di periti nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..