Come si demolisce una scala esterna in cemento armato?

Sapete dirmi quali metodi ci sono?

Come si demolisce una scala esterna in cemento armato?

Sapete dirmi quali metodi ci sono?

Hai delle domande?
Chiedi alla community

1 Risposte

Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - un anno fa

Buongiorno signora Botta,

per demolire una scala esterna in cemento armato ci sono almeno 3 sistemi, in ordine di "invasività", ossia dei danni collaterali che fanno. Infatti, una scala in cemento armato è in genere parte di una struttura complessiva, più ampia. Se lei va a demolire la sola scala, rischia di fare danni a tutta la struttura collegata alla scala, della quale quest'ultima fa parte integrante. In sintesi, può:

1) Demolire la scala, tagliandola a fette piccole e spostandola pezzo a pezzo. Molto costoso, ma molto ben controllabile.

2) Demolire la scala con motopicco, smembrandola fino a far emergere i ferri e poi, alla fine, tagliare anche questi. Con questo sistema, mette in vibrazione tutta la struttura, ma in modo relativo. Metodo più frequentemente utilizzato.

3) Demolire la scala esterna con una grossa macchina da cantiere, dopo averla tagliata nei punti che la collegano alla struttura complessiva. Metodo grezzo e rude, poco controllabile, ma molto veloce ed economico.

Quale metodo utilizzare dipende dal contesto, dovrà valutare il tecnico che si occuperà dell'opera. Perché, il punto è questo: deve necessariamente dare incarico ad un tecnico, per fare il progetto della demolizione. Infatti, dare incarico ad un tecnico le da i seguenti vantaggi:

- fa l'intervento in modo regolare, anche al comune ed al catasto, poi. Come necessario.

- non corre rischi di far grossi danni alle sue strutture e soprattutto a quelle di eventuali vicini. I costi dei danni potrebbero essere a dir poco ingenti, essendo strutturali.

- non corre rischi relativi alla sicurezza sul lavoro, perché la demolizione implica anche grossi rischi per gli operai coinvolti e per tutte le persone che potessero esser a contatto anche periferico con il cantiere. Non vale la pena di correre rischi. Le sanzioni sono penali: oltre al danno patrimoniale, sia rischia anche la detenzione.

Si rivolga ad un tecnico della sua zona, è la cosa giusta da fare.

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di demolizioni nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..