Come divido la spesa del lastrico per millesimi?

salve su una spesa di 13500 per un lastrico solare ad uso esclusivo di questi 13500 1/3 della spesa va al proprietario del lastrico e gli altri 2/3 va diviso per 3 condomini non riesco a fare la divisione potete aiutarmi per favore?

Come divido la spesa del lastrico per millesimi?

salve su una spesa di 13500 per un lastrico solare ad uso esclusivo di questi 13500 1/3 della spesa va al proprietario del lastrico e gli altri 2/3 va diviso per 3 condomini non riesco a fare la divisione potete aiutarmi per favore?

Hai delle domande?
Chiedi alla community

4 Risposte

Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 2 anni fa

Salve,

in effetti nella valutazione che ho dato è dato per scontato che il proprietario del lastrico solare abbia anche un appartamento sottostante e che quindi per lui si ricada nella cosiddetta "doppia contribuzione". Che è poi il caso più frequente.

Se invece avesse il solo lastrico solare, allora la situazione è varia e può andare da situazione semplice e situazioni complesse.

Infatti l’art. 1126 c.c. recita:

“Quando l’uso dei lastrici solari o di una parte di essi non è comune a tutti i condomini, quelli che ne hanno l’uso esclusivo sono tenuti a contribuire per un terzo nella spesa delle riparazioni o ricostruzioni del lastrico : gli altri due terzi sono a carico di tutti i condomini dell’edificio o della parte di questo a cui il lastrico solare serve in proporzione del valore del piano o della porzione di piano di ciascuno”.

Questo implica che:

- se il proprietario del lastrico solare ha anche appartamento sottostante, coperto dallo stesso lastrico solare, allora paga 7.500 euro ed i restanti due condomini 3.000. Nel caso che i condomini siano 3 in tutto, compreso il proprietario del lastrico solare.

- Se il proprietario del lastrico solare non ha anche appartamento sotto, allora lui paga comunque 4.500 euro, e la restante parte divisa tra i due proprietari sottostanti.

Quest'ultimo aspetto va approfondito perché detto in questo modo, implica che gli appartamenti coperti dal lastrico solare siano tutti uguali tra loro, mentre non è scontato. Nel caso abbiano superfici diverse, allora la quota da corrispondere va calcolata in modo che sia proporzionale alla superficie del loro appartamento coperta dal lastrico solare.

Rispondi
Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 2 anni fa

Buongiorno,

il proprietario del lastrico paga 1/3 della somma, ossia: 4.500 euro.

La restante parte della somma complessiva (13.500 euro - 4.500 = 9.000 euro) va divisa per i 3 condomini totali, quindi ciascun condomino paga 3.000 euro.

In definitiva:

- il proprietario paga 3.000 + 4.500 = 7.500 euro.

- gli altri due condomini pagano ciascuno 3.000 euro.

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di costruzione edifici nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..