Esistono limiti sulle modifiche catastali?

Problema: due appartamenti contigui (chiamiamoli A1 e B1) di simile metratura vennero modificati negli anni 90 per ottenere un appartamento più grande (A2) ed uno più piccolo (B2). Successivamente A2 e B2 vennero uniti ottenendo un enorme appartamento. Se ora si volesse tornare alla divisione A2 e B2 ci sarebbero particolari limiti aggiuntivi da rispettare (in confronto a quelli ad oggi stabiliti nel piano regolatore del comune di Milano)? Particolare interesse e' rivolto alla cucina: non basta rispettare i 7 mq previsti oggi nel PR? Grazie mille, Gioia

Esistono limiti sulle modifiche catastali?

Problema: due appartamenti contigui (chiamiamoli A1 e B1) di simile metratura vennero modificati negli anni 90 per ottenere un appartamento più grande (A2) ed uno più piccolo (B2). Successivamente A2 e B2 vennero uniti ottenendo un enorme appartamento. Se ora si volesse tornare alla divisione A2 e B2 ci sarebbero particolari limiti aggiuntivi da rispettare (in confronto a quelli ad oggi stabiliti nel piano regolatore del comune di Milano)? Particolare interesse e' rivolto alla cucina: non basta rispettare i 7 mq previsti oggi nel PR? Grazie mille, Gioia

Hai delle domande?
Chiedi alla community

0 Risposte

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di geometri nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..