Perché l'impianto elettrico del condominio salta?

Buongiorno a tutti

Da un paio di mesi, in maniera del tutto casuale, il quadro elettrico del condominio salta, facendo spegnere tutti gli impianti condominiali. Gli appartamenti invece (fortunatamente) non risentono di questo problema

Quando vado a riaccenderlo trovo che sono saltati sia il generale che alcuni (o a volte tutti insieme) magnetotermici differenziali a valle di esso, che proteggono i vari impianti condominiali (luce scale, ascensore, centralina TV, luci esterne, cancello automatico).

Dopo un po' di volte, ho notato che il generale in realtà non è un magnetotermico differenziale ma un interruttore sezionatore, modello Schneider Electric 15016 (allego foto).

E' possibile che un interruttore di quel tipo scatti come ferebbe un differenziale, oppure c'è qualche condomino che si diverte a fare "scherzetti"?

Nel primo caso quale potrebbe essere la causa (corto circuito da qualche parte, problema sulle linee ENEL, ...)?

Vi ringrazio anticipatamente per darmi il vs parere da esperti in materia.

Perché l'impianto elettrico del condominio salta?

Buongiorno a tutti

Da un paio di mesi, in maniera del tutto casuale, il quadro elettrico del condominio salta, facendo spegnere tutti gli impianti condominiali. Gli appartamenti invece (fortunatamente) non risentono di questo problema

Quando vado a riaccenderlo trovo che sono saltati sia il generale che alcuni (o a volte tutti insieme) magnetotermici differenziali a valle di esso, che proteggono i vari impianti condominiali (luce scale, ascensore, centralina TV, luci esterne, cancello automatico).

Dopo un po' di volte, ho notato che il generale in realtà non è un magnetotermico differenziale ma un interruttore sezionatore, modello Schneider Electric 15016 (allego foto).

E' possibile che un interruttore di quel tipo scatti come ferebbe un differenziale, oppure c'è qualche condomino che si diverte a fare "scherzetti"?

Nel primo caso quale potrebbe essere la causa (corto circuito da qualche parte, problema sulle linee ENEL, ...)?

Vi ringrazio anticipatamente per darmi il vs parere da esperti in materia.

Hai delle domande?
Chiedi alla community

5 Risposte

Antonio Menegòn
Pulce Reale Srls (Tezze sul Brenta, Vicenza) Pulce Reale Srls - 4 anni fa

L'intervento contemporaneo di differenziali che insistono su linee diverse, quale esito di ipotesi di guasto intermittente verso terra, ha la stessa probabilità di avvenire quanto quella di vincere al totocalcio senza mettere la schedina. In ogni caso i differenziali ad uso civile intervengono quando la corrente di dispersione verso terra supera 30 mA. Vero che una corrente di dispersione maggiore di 63 A potrebbe far saltare sia un (solo uno) differenziale che il magneto-termico generale, ma in questo caso vorrebbe dire che la resistenza verso terra dell'impianto è inferiore a 220/63 ohm. Cosa che ritengo altamente improbabile. Non c'è dubbio il vostro impianto è stregato e quindi non risponde ne alla logica tecnica ne a quella aristotelica.

Antonio Menegon di Pulce Reale

Rispondi
LD SOLUTIONS
LD SOLUTIONS
Privato - 4 anni fa

Buongiorno,

Sono varie le problematiche che ci possono essere se scattano gli interruttori.

Impianto giardino da controllare se ci sono utilizzatori lampade cavi che non siano deteriorati.

Idem per le plafoniere delle luci scale condominiali se avete ancora le lampade fluorescenti con i vecchireattori, i(questi disperdono facilmente verso terra quando sono vecchi e fanno saltare i differenziali)si consiglia di cambiarle con quelle a led consumano meno. Se pensate che qualcuno fa gli scherzi si può optare per impianto di videosorveglianza con registrazione 24 h.

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di elettricisti nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..