Chi sono i tecnici abilitati a progettare una ristrutturazione?

Ciao, necessito di alcuni interventi di riparazione al mio appartamento che è un po' malandato e mi chiedevo a quali tecnici rivolgermi per progettare in maniera seria e professionale questo tipo di intervento.

Grazie

Chi sono i tecnici abilitati a progettare una ristrutturazione?

Ciao, necessito di alcuni interventi di riparazione al mio appartamento che è un po' malandato e mi chiedevo a quali tecnici rivolgermi per progettare in maniera seria e professionale questo tipo di intervento.

Grazie

Hai delle domande?
Chiedi alla community

5 Risposte

Cristiano Rabino
Particolario - Studio Di Architettura (Alba, Cuneo) Particolario - Studio Di Architettura - 4 anni fa

Buongiorno, sono abilitati architetti, geometri ed ingegneri (iscritti regolarmente ai relativi ordini/collegi )alla progettazione e relativa direzione lavori.

Un architetto è una figura più completa in ogni ambito della professione ( dal rilievo al progetto,direzione lavori, assistenza all'esecuzione dell'opera sino alla fine lavori) , un geometra è più specializzato in materia topografica e catastale , e l'ingegnere ha sicuramente un occhio di riguardo alla parte strutturale.

Il tutto dipende dalla tipologia di lavorazioni che si intende svolgere.

Rispondi
Giovanna Ambrosetti
Dott Arch Giovanna Ambrosetti (Pavia, Pavia) Dott Arch Giovanna Ambrosetti - 4 anni fa

Buongiorno Martina, i tecnici che potrebbero seguirla nella progettazione della ristrutturazione del suo appartamento sono coloro che risultano iscritti ad un ordine professionale e quindi abilitati all'esercizio della professione, alla presentazione di pratiche edilizie presso gli organi competenti (comune, catasto, ecc.), alla direzione lavori, ed ad altri ruoli professionali sempre inerenti all'edilizia . Tali figure professionali sono periti edili, geometri, architetti ed ingegneri. Normalmente la figura dell'ingegnere è una figura professionale che si occupa principalmente della progettazione delle opere strutturali dell'edificio.

In qualità di architetto posso dirle che normalmente la nostra categoria si occupa dello studio degli ambienti abitativi al fine dell'ottenimento della soluzione migliore di suddivisione degli spazi secondo le esigenze della committenza, con l'ausilio anche di render fotorealistici per una maggior comprensione delle proposte progettuali, seguendo poi il cliente nella scelta dei materiali (pavimentazione, scelta dei sanitari, colorazioni pareti, ecc.). Curando ogni singolo aspetto sia dell'iter progettuale (passando dagli studi di fattibilità, al progetto di massima, dal progetto architettonico alle autorizzazioni amministrative, dal progetto esecutivo agli studi degli arredi) che della fase realizzativa in corso d'opera e fine lavori. La stessa professionalità la trova anche nelle altre figure professionali: periti edili, geometri ed ingegneri.

Rispondi
Fabrizio Talà
Ufficio Per La Casa (Roma, Roma) Ufficio Per La Casa - 4 anni fa

Buongiorno, sono abilitati Architetti, ingegneri e geometri.

La cosa migliore è affidarsi ad u. Architetto che ha maggiori competenze generali, poi nello specifico egli stesso se ne ha necessità chiamerà in ingegnere per eventuali calcoli strutturali e per presentazioni al genio civile e potra avvalersi di in geometra per rilievi , inserimenti mappali o altre pratiche.

Cordiali saluti.

Fabrizio Tala'

Rispondi
Filippo Scarso Architetto
Filippo Scarso Architetto (Padova, Padova) Filippo Scarso Architetto - 4 anni fa

Buongiorno Martina. Per rispondere precisamente alla sua domanda servirebbe qualche dettaglio in più. In base alle informazioni che già ha fornito si può dire che per riparazioni puntuali bastano e avanzano artigiani qualificati (esempio: sostituire sanitari, cambiare un pavimento, installare uno split per l'aria condizionata, ...). Se Le migliorie che ha in mente sono più diffuse invece, serve una figura competente che coordini l'operato degli artigiani. Se il restyling è solo interno, senza modifiche ai prospetti o ad eventuali strutture portanti e con limitate modifiche delle pareti non portanti, può bastare un interior designer, che può suggerirle soluzioni ed affiancarla nelle scelte delle finiture di suo gusto. Se infine l'idea che ha in mente riguarda modifiche sostanziali al suo attuale appartamento, inclusi spostamenti di pareti, chiusura o apertura di finestre, installazione di impianti particolari (raffrescamento canalizzato ad esempio) ha bisogno di un architetto o di un ingegnere per firmare la pratica edilizia.

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di architetti nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..