casa pitturata ma risultato disastroso

Buongiorno ho acquistato casa e prima di andarci ad abitare ho deciso di ristrutturarla.

La casa aveva della pittura vecchia di forse 30 anni, così il mio imbianchino fa pareti di stucco, carteggia, applica il fissativo e poi la pittura ducotone classico.Dopo la seconda mano noto delle zone lucide sulle pareti. Premetto che i colori scelti non erano scuri sui toni del tortora e precisamente i codici 7848 e 7849. Il geometra che segue i lavori mi suggerisce di far fare una terza mano e così procediamo ma mio malgrado la situazione non cambia.... ora mi trovo la casa tinteggiata( a pennello) con delle zone translucide che le si vedono da tutte le prospettive e quindi sia di profilo che di faccia. Addirittura ho notato che se ci passo il dito come a scriverci, le lettere le si vedono chiaramente.... sapete dirmi da cosa dipende tutto ciò? Dalla preparazione di base che è stata fatta male o dalla pittura? Ovviamente l'imbianchino sostiene che sia la pittura e il venditore della pittura sostiene sia il lavoro eseguito male dall'imbianchino... io non ci capisco più niente e sarei grata se sapreste dirmi se vi è capitato, da cosa è dipeso e se si può rimediare in qualche modo. Provo ad allegare una foto ma non so se rende. Grazie

Nunzia
Nunzia ha chiesto riguardo
Imbianchini
4 anni fa

casa pitturata ma risultato disastroso

Buongiorno ho acquistato casa e prima di andarci ad abitare ho deciso di ristrutturarla.

La casa aveva della pittura vecchia di forse 30 anni, così il mio imbianchino fa pareti di stucco, carteggia, applica il fissativo e poi la pittura ducotone classico.Dopo la seconda mano noto delle zone lucide sulle pareti. Premetto che i colori scelti non erano scuri sui toni del tortora e precisamente i codici 7848 e 7849. Il geometra che segue i lavori mi suggerisce di far fare una terza mano e così procediamo ma mio malgrado la situazione non cambia.... ora mi trovo la casa tinteggiata( a pennello) con delle zone translucide che le si vedono da tutte le prospettive e quindi sia di profilo che di faccia. Addirittura ho notato che se ci passo il dito come a scriverci, le lettere le si vedono chiaramente.... sapete dirmi da cosa dipende tutto ciò? Dalla preparazione di base che è stata fatta male o dalla pittura? Ovviamente l'imbianchino sostiene che sia la pittura e il venditore della pittura sostiene sia il lavoro eseguito male dall'imbianchino... io non ci capisco più niente e sarei grata se sapreste dirmi se vi è capitato, da cosa è dipeso e se si può rimediare in qualche modo. Provo ad allegare una foto ma non so se rende. Grazie

Hai delle domande?
Chiedi alla community

29 Risposte

Risposte utili 8
Brunelleschi
Brunelleschi ha risposto... Brunelleschi Service SRL (Firenze, Firenze) Brunelleschi Service SRL - 4 anni fa

tutto normale e un problema di preparazione, dove è stato stuccato è più lucido anche al tatto, mentre il resto delle superficie è più grezzo.

soluzione ;

1- rasatura totale dopo raschiatura e scartatura e una mano di aggrappanti.

2- dopo la preparazione del fondo, passaggio di una mano di uniformante.

Riccardo Chelin
Riccardo Chelin ha risposto... Chelin Riccardo Decorazioni (Caluso, Torino) Chelin Riccardo Decorazioni - 4 anni fa

Come risolvere il suo caso?

Ripartire quasi da zero...(per tagliare la testa al toro evitandosi ulteriori interventi) Bella carteggiatura di tutte le superfici da ritrattare,una o più riprese di fissativo non vinilico,giusto sarebbe ripassare una nuova ripresa di rasatura con stucco (che sia davvero stucco classico,non altri prodotti) nuova carteggiata leggera e nuova ripresa di fissativo,indi rititeggiatura possibilmente con un materiale ad essicazione avvenuta,che abbia un aspetto opaco (tipo alphamat o Zenit LG )

Poi a pare mio ......

Il problema della traslucidità è dovuto in gran parte alla preparazione dei fondi ed in parte alla scelta dei materiali adottati nella fase di rasatura.Escludendo il materiale usato per la tinteggiatura,che io sappia il ducotone (nonostante non l'abbia mai usato) non crea le problematiche da lei descritte.

In fondi se non ho capito male sono stati rasati totalmente a stucco e non stuccati saltuariamente giusto?

Perchè rasature complete a stucco classico assolutamente non creano i problemi da lei descritti .

Invece:

Una stuccatura saltuaria o rasature applicate a porzioni di pareti e soffitti,se i fondi sono disomogenei,o arricciati grossolanamente (lievemente ruvidi) le parti stuccate o parzialmente rasate risulteranno molto più livellate e lisce al tatto ed alla vista rispetto al restante,dando alle tinteggiature la parvenza di una traslucidità a chiazze inestetiche,che possono sembrare di colori diversi,questo è dovuto ad un effetto di luce rifessa e assobita in modo differenziato dalle zone "lisce" e zone "ruvide"....

Poi ci potrebbero essere degli ulteriori motivi ...Che non starò a spiegare,perchè alquanto lunghi e tecnici.

Nunzia, è certa che fosse stucco e non scagliola o rasante a base gesso o altro ?

La classica rasatura a stucco in due o più riprese, previa una ripresa di fissativo, carteggiata dopo l'ultima ripresa e ritrattata con una successiva ripresa di fissativo,non crea assolutamente problemi al momento della tinteggiatura.

Certe problematiche possono insorgere con rasature eseguite con scagliola,rasanti a base gesso ed alcuni rasanti fini a base cementizia.

Ma anche usando lavabili e tinte per interni con elevato contenuto di resine viniliche.

Marconi Amodeo
Marconi Amodeo ha risposto... MA Studio (Roma, Roma) MA Studio - 4 anni fa

Buongiorno, su pareti molto vecchie, spesso si rende necessario un trattamento particolare formato altre che da un'aggrappante, anche da un primer che uniformi l'assorbimento della tinta da parte delle pareti. A volte è proprio questa disuniformità di assorbimento che causa effetti opachi e lucidi sulla parete finita. In pratica rasare la parete e passare il fissativo in questo caso non è stato sufficiente

Giuseppe
Giuseppe ha risposto... New Decor di Giuseppe Cervino (Monza, Monza e Brianza) New Decor di Giuseppe Cervino - 3 anni fa

Ciao, ci in questi casi o si tira via tutta la pittura vecchia e si stucca di nuovo tutto, oppure ci vorrebbe un primer ad alta penetrazione in modo da rendere il fondo compatto e dopo procedere con i vari passaggi per ottenere una buona riuscita del lavoro.

Edil Decoro
Edil Decoro ha risposto... Edildecoro (Raffadali, Agrigento) Edildecoro - 3 anni fa

Salve, il suo problema secondo me ha inizio dal trattamento del fondo,a volte non basta dare un' isolante. potrebbe essere anche colpa della pittura.

comunque quando si trovano di queste pareti a mio avviso consiglio sempre di rinnovare il supporto di fondo

Carmen
Carmen ha aggiunto... Privato - un anno fa

Salve. Volevo un consiglio. . Ho appena pitturato la camaretta di mia figlia. Dopo 1 settimana se sente un odore tipo marcio. Forze la pittura. .... la domanda è como posso rimediare senza dover fare tutto da capo? Qualche metodo per far andare via la puzza? Con il tempo se ne andra? Grazie.

Andrea Kocia
Andrea Kocia
Andrea Kocia ha risposto... Privato - 3 anni fa

Buonasera. Dalla mia esperienza, la colpa è della incompetenza dei lavori! Su le case vecchie ci sono tanti strati di pitturazione. È ci sono zone con la malta umida invechiata, e zone asciutte! È inutile sprccare denaro e tempo con dei prodotti chimici che hanno costi elevati, e senza risultati! X avere un risultato migliore..... bisogna: levare scrostare tutto la pittura vecchia, e ripristinare le maltesi! X poi proseguire con la rasatura dei parer.... o, con rasante a base di calce, o con stucco e rete. Secondo quello che piace!! Salve

Fucile Giuseppe
Fucile Giuseppe ha risposto... Ditta Giuseppe Fucile (Messina, Messina) Ditta Giuseppe Fucile - 3 anni fa

salve secondo me bastava, dopo aver pulito perbene le pareti ,dare una mano di fissativo diluito in maniera corretta prima di stuccare poi procedere con lo stucco, successivamente un altra mano di fissativo dopo aver carteggiato einfine tinteggiare le pareti...

Antonio Manna
Antonio Manna ha risposto... Arch 'n Design (Casalnuovo di Napoli, Napoli) Arch 'n Design - 3 anni fa

Io avrei fatto fare, vista la vetustà dell'immobile e quindi degli intonaci, una sverniciatura totale delle superfici se non addirittura la spicconatura dell'intonaco, in quanto gli intonaci vecchi, se pur continuano ad aderire (o toccare) la parete, si staccano da essa, e dove si stacca si forma l'aria che porta umidità e fattori di non-uniformità della parete.

Soluzione: (quanto meno)...raschiatura, carteggiatura pesante, e poi rasatura, aggrappante e tinta

Gavino
Gavino ha risposto... Privato - 3 anni fa

a 60 anni penso di capirne abbastanza una volta si rimuoveva tutta la vecchia pittura oggi si copre tutto con isolante e questo e il risultato che purtroppo si trovano in molti

Mongelli
Mongelli ha risposto... Milano Imbiancature e Ristrutturazioni & Maro di Emil Farag (Lainate, Milano) Milano Imbiancature e Ristrutturazioni & Maro di Emil Farag - 3 anni fa

Signora Nunzia, con pareti che hanno più di vent'anni la casa giusta da fare è la preparazione delle pareti. Un mio maestro diceva : mettici il tempo che ci vuole in ogni lavoro che fai e vedrai che il risultato ci sarà. Io avrei osato carteggiare, come seconda procedura un panno umido per togliere i residui di pittura in polvere , (verificare se necessità di stuccatura) in tal caso si riprende con la stessa funzione precedente, subito dopo applicazione a pennello di fissativo, dopo avvenuta asciugatura, applicazione pittura. Le pitture sono importanti non fidatevi della prima che vi portano! Inoltre, per avere un buon risultato il prezzo cambia notevolmente.

PRO-PAINTER di Saurin Massimiliano

100% d'accordo con alcune risposte, rasare completamente così da rendere la superficie da imbiancare uniforme e composta dallo stesso materiale.

stuccare, rasare, fissare. Stuccare, rasare, fissare x 2. 1 o 2 mani di bianco e poi 2/3 di colore.

Le mani del fondo bianco dipendono dalla qualita e dal colore scelto.

Dove passa lo straccio la parete assorbe perche non è stato applicato bene il fissativo. Praticamente lo stucco rimane poroso e assorbe.

Carmen
Carmen ha aggiunto... Privato - un anno fa

Salve. Volevo un consiglio. . Ho appena pitturato la camaretta di mia figlia. Dopo 1 settimana se sente un odore tipo marcio. Forze la pittura. .... la domanda è como posso rimediare senza dover tutto da capo? Qualche metodo per far andare via la puzza? Con il tempo se ne andra? Grazie.

Stefano Vistarini
Stefano Vistarini ha risposto... Vistarini Stefano (San Martino in Strada, Lodi) Vistarini Stefano - 4 anni fa

Quando si verniciano le pareti che ha descritto nel suo caso, è molto probabile che il supporto (la parete) assorba moltissimo il colore che si applica.

Ci possono essere diversi metodi per risolvere il problema:

1. rasare le pareti con materiale apposito e poi verniciare;

2. trattare i supporti con aggrappante, poi stendere due mani di colore bianco e poi verniciare con il colore che si vuole.

Nunzia
Nunzia ha risposto... Privato - 4 anni fa

Vi ringrazio per le risposte e vi aggiorno:

è venuto il tecnico dell'azienda Duco a valutare se il problema fosse dipeso dalla pittura e dopo aver visto le pareti e preso tutte le informazioni al riguardo ha stilato la relazione affermando ke il problema dipendeva come accennato da alcuni di voi, dall'utilizzo di troppo poco fissativo (due litri di prodotto seppur diluito x 100 mt di casa). L'impresa edile mi ha mandato un altro imbianchino, il quale ha preseguito in questa maniera: carteggiata di tutte le pareti ha riapplicato il fissativo della sandtex(2,5 lt), e pittura con pitture sikkens alphamat. Il risultato stavolta è stato buono. Non ci sono più quei problemi anche se non mi da una sensazione di compattezza....

Michele Pantaleoni
Michele Pantaleoni ha risposto... C.E.I. srl (Perugia, Perugia) C.E.I. srl - 4 anni fa

Ciao, in questi casi ci sono problemi di diverso assorbimento della parete dovuti con tutta probabilità ad una lavorazione di fondo incompleta, mi sento di dire "purtroppo per l'imbianchino" che la causa non sia da ricercare nella tinta finale utilizzata.

Ciao e buon lavoro a tutti.

Flavio
Flavio ha aggiunto... Privato - un anno fa

Doveva sverniciare, carteggiare stuccare,passare un fissativo acrilico,e verniciare.e veniva un lavoro ok!

Angelo Tarantino
Angelo Tarantino ha risposto... Arte&colore (Montemurlo, Prato) Arte&colore - 4 anni fa

Salve, il problema in questione e' sicuramente dovuto a una scarsa preparazione dei supporti, era consigliato almeno una rasatura uniforme, una bella mano di fissativo e poi poteva imbiancarci sopra, il problema non e' la tinta ma la scarsa preparazione del supporto cordiali saluti.

Nunzia
Nunzia ha risposto... Privato - 4 anni fa

e secondo lei come si può risolvere il problema? Ho anche fatto la prova a passarci su uno straccio umido(essendo la pittura super lavabile) ma a parte che il muro ha assorbito velocemente tutta l'acqua, è rimasto l'alone dello straccio. Un altro imbianchino mi ha suggerito di passarci su un fondo di completamento ma senza nessuna garanzia..... ho paura che applicato su tutta questa roba(primer, fissativo, stucco, pittura) crei delle lesioni che in effetti già così comincio a vedere....

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di imbianchini nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Sei un professionista e vuoi trovare nuovi clienti?

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..

Registrati gratuitamente