Come posso isolare la mia casa?

Buongiorno,

dovrei realizzare un isolamento a cappotto esterno su una casa singola degli anni 60, la parete est sale per un metro a confine con la strada comunale poi c'e' una rientranza di circa 10 cm e poi prosegue fino al tetto. Non potendo realizzare il cappotto su quel metro che parte dalla soletta fino alla risega, mi hanno prospettato due soluzioni per la parete est (le altre 3 le isolo esternamente):

- isolarla tutta internamente

- isolarla fino a un metro dalla soletta esternamente (e' una casa a due piani) e poi fare sulla parete interna un cappotto interno con una controparete in cartongesso.

Che ne pensate,

Grazie

Come posso isolare la mia casa?

Buongiorno,

dovrei realizzare un isolamento a cappotto esterno su una casa singola degli anni 60, la parete est sale per un metro a confine con la strada comunale poi c'e' una rientranza di circa 10 cm e poi prosegue fino al tetto. Non potendo realizzare il cappotto su quel metro che parte dalla soletta fino alla risega, mi hanno prospettato due soluzioni per la parete est (le altre 3 le isolo esternamente):

- isolarla tutta internamente

- isolarla fino a un metro dalla soletta esternamente (e' una casa a due piani) e poi fare sulla parete interna un cappotto interno con una controparete in cartongesso.

Che ne pensate,

Grazie

Hai delle domande?
Chiedi alla community

6 Risposte

Ivaldo Guidone
Installazioni Termo Acustiche Srl (Roma, Roma) Installazioni Termo Acustiche Srl - 2 anni fa

Buonasera,

La soluzione giusta è isolare comunque, ovviamente non tutti i materiali rispondono alle aspettative alla stessa maniera.

L'isolamento dall'interno porterà a perdere un po di inerzia termica ma è sempre accettabile dal punto di vista energetico.

Non ha senso fare tutto il resto e non quella porzione che potrebbe nel tempo generare condense superficiali.

Non conosco la stratigrafia della parete ma un rivestimento interno con 10 cm di calcio silicato e ciclo di rasatura specifico, svolgerà egregiamente il compito.

Un saluto,

Arch. Ivaldo Guidone

2 foto
Geom. Claudio Di Tillio
Seal Srl (Roma, Roma) Seal Srl - 2 anni fa

Attraverso calcoli precisi riguardanti la differenza di temperatura interna/esterna si può valutare un intervento sia esterno che interno, a seconda delle esigenze del cliente e il rispetto di qualità prezzo. Le coibentazioni sono una materia molto complicata che non tutti hanno la capacità e la preparazione tecnica per risolvere problemi termoacustici.

Ing. Antonello Serra
Antonello Serra (Cagliari, Cagliari) Antonello Serra - 2 anni fa

Buongiorno signor Dimitar,

in linea di massima, potrebbe essere una buona proposta, però andrebbe visto nel dettaglio.

Personalmente, ritengo che le coibentazioni all'interno siano sempre da evitare, perché se non ben calcolate, possono innescare condensa in superfici interne, non più visibili e quindi ci si accorge di eventuali danni quando in stadio già molto avanzato.

Quindi: si rivolga ad un tecnico che abbia le competenze per darle certezze in materia.

Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di isolamento nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..