Si può cambiare posizione del bagno in un appartamento condominiale?

Salve, in concomitanza con la ristrutturazione interna dell'appartamento, vorremo spostare il bagno in un altra zona della casa , che però è distante dalla montante. Vorrei sapere se una tale operazione è fattibile, e , qualora lo fosse, se può nel tempo creare dei problemi con le tubazioni.Grazie

Foto: Home DSGN

Si può cambiare posizione del bagno in un appartamento condominiale?

Salve, in concomitanza con la ristrutturazione interna dell'appartamento, vorremo spostare il bagno in un altra zona della casa , che però è distante dalla montante. Vorrei sapere se una tale operazione è fattibile, e , qualora lo fosse, se può nel tempo creare dei problemi con le tubazioni.Grazie

Foto: Home DSGN

bagno-con-rivestimenti-in-resina-526678
Hai delle domande?
Chiedi alla community

6 Risposte

Risposte utili 3
Andrea Cirigliano
PSA Ristrutturazione e Impianti (Sermoneta, Latina) PSA Ristrutturazione e Impianti - 7 anni fa

Sarebbe importante che Lei verificasse se nel condominio sono presenti altri montanti. Questo potrebbe capitare in condomini con almeno 4 appartamenti per piano. In questo modo si potrebbe pensare di intercettarne un altro.

Dovremmo poter verificare lo spostamento su planimetria. Nel caso dovesse sostituire la pavimentazione, un'altra variabile da valutare è la quota dell'appartamento (se maggiore di 270cm, di quanto?).

Cerchi, quindi, di darci queste informazioni:

1) planimetria con spostamenti da fare e posizione pareti del postoperam

2) posizione di tutti i montanti presenti in condominio

3) quota appartamento

Da questi dati è possibile capire se si può dare la pendenza minima. Altrimenti può montare un sanitrit.

Siamo a Sua disposizione per consigli senza impegno,

ing. Andrea Cirigliano per PSA Ristrutturazione e Impianti

Rispondi
Domenico Moscatiello
Ristrutturazione Garantita (Napoli, Napoli) Ristrutturazione Garantita - 7 anni fa

Un centimetro a metro è il minimo. Assolutamente non andare sotto questa soglia di livello.

Inoltre, se fosse possibile visionare una piantina, potrebbe anche essere che trovandosi sulla stessa parete si possa sfruttare la parete verticale anczichè il massetto.

Certamente è un attimino da vedere.

saluti

PS

i sanitari sospesi non aiutano ma quelli con scarico a parete si (non è proprio la stessa cosa)

Rispondi
Arch Massimo Romeo
Studio Amr (Firenze, Firenze) Studio Amr - 7 anni fa

Bisognerebbe garantire alle tubazioni nuove di scarico delle acque scure almeno una pendenza di 1 cm. ogni metro lineare, se questo non e' possibile, ci sarebbe la soluzione del sistema santrit che e' una pompa elettrica di scioglimento che non ha bisogno di pendenza e si collega alle acque chiare anche quello che dovrebbe andare nelle acque scure, rimanendo a normativa perché la pompa rende anche liquidi gli scarichi delle acque scure,quelle di ultima generazione non sono rumorose, ma da fare attenzione perché si possono buttare nel vater solo carta igienica e salviette trattabili.

Rispondi
Angelo Tarantino
Arte&colore (Montemurlo, Prato) Arte&colore - 7 anni fa

Salve bisogna valutare una serie di cose, quanto possiamo alzare con il massetto, dove abbiamo la colonna di scarico piu' vicina, che tipo di pendenza abbiamo,ecc la soluzione piu' semplice sarebbero i sanitari sospesi e' constatare se vi sono altre colonne che scaricano acque scure, da non sottovalutare la pendenza minima di 1cm ogni metro, io sconsiglio vivamente il sanitrit, noi lo istalliamo solo nei casi proprio particolari e specialmente dove non vi e' possibilita' di pendenze, per il semplice fatto che i rumori non sono belli a sentirsi e secondo e molto antiestetico, vedere dietro alla tazza quel macchinario in un bagno nuovo non e molto bello a vedersi; poi sono gusti. Cordiali Saluti

Rispondi
Stefano Vistarini
Vistarini Stefano (San Martino in Strada, Lodi) Vistarini Stefano - 7 anni fa

Buongiorno, la soluzione che lei ha prospettato è fattibile ma potrebbe rivelarsi problematica.Confermo quanto a scritto Giuseppe Orlando, aggiungo che il problema principale di queste soluzioni è nelle eventuali perdite delle tubazioni, la loro riparazione potrebbe significare la rimozione di gran parte della pavimentazione

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di ristrutturazione bagni nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..