ampliamento casa

salve, ma se volessi ristrutturare casa e ingrandirla, posso ingrandirla del solo 20% o se piano regolatore permette posso espandermi anche di piu?

grazie

ampliamento casa

salve, ma se volessi ristrutturare casa e ingrandirla, posso ingrandirla del solo 20% o se piano regolatore permette posso espandermi anche di piu?

grazie

Hai delle domande?
Chiedi alla community

7 Risposte

Risposte utili 3
Geometra Alberto Lusso
Solution Group (Cinisello Balsamo, Milano) Solution Group - 6 anni fa

Buongiorno si come ha detto bene lei dipende dal piano regolatore se nella zona in cui si trova l immobile e disponibile cubatura o se nel caso raro che nel suo immobile ci sia ancora cubatura disponibile. Mi è capitato un caso simile a certosa di pavia dove sfruttando della cubatura disponibile ho alzato il tetto di un appartamento in condominio previo tutti i permessi del caso. Il consiglio è quello di andare all ufficio tecnico del comune con visura catastale completa del fabbricato e eventualmente si fa indicare anche i costi dal tecnico per acquistare metratura che serve oltre al 20% che prevede la legge. Così si può fare i conti su quanto costerebbe l operazione.

Rispondi
Francesco Giordano
Laboratorio Arkeos (Barletta, Barletta-Andria-Trani) Laboratorio Arkeos - 6 anni fa

Il comune in cui ricade la Sua proprietà è sicuramente dotato di un Piano di Fabbricazione o Piano Regolatore Generale o Piano Urbanistico che definisce i parametri di edificabilità del suolo. E' il primo passo da fare per conoscere le potenzialità edificatorie del suolo. Qualora il Suo suolo ha espresso tutta la volumetria disponibile, sono in vigore il Piano Casa Lombardia e altre norme speciali che potrebbero essere utilizzate se ne ricorrono i presupposti (ampliamenti in deroga per disabili, sottotetti, etc. etc.).

Rispondi
Anna Reghellin
H.a.u.s. Architettura & Design (Schio, Vicenza) H.a.u.s. Architettura & Design - 6 anni fa

Quello che le consiglio innanzitutto è di rivolgersi all'ufficio tecnico comunale che le saprà dire esattamente cosa è previsto e concesso nella sua zona. Nei comuni dove opero io, ad esempio, la cantina interrata non sempre viene considerata come volume, ma può variare da comune a comune.

Detto questo, si fa riferimento al Piano Casa delle Regione Lombardia.

Gli interventi possibili secondo il Piano Casa consistono principalmente in operazioni di ampliamento dell’immobile di proprietà e lavori di riqualificazione energetica. Sono inoltre disponibili, nei termini della legge in questione, una serie di agevolazioni e sconti fiscali relativi alla costruzione.

Previa verifica dello stato dell’immobile, per esempio, è consentito l’ampliamento dell’edificio fino al 20% per un massimo di 70 mq. Qualora si dovesse demolire e/o ricostruire, invece, è possibile aumentare la volumetria fino al 30%. È bene ricordarsi che l’ampliamento, quando possibile, deve essere contiguo al fabbricato esistente e, nel caso di stabili condominiali, deve rispettare le norme comuni all’edificio. Inclusi in questo tipo di intervento anche quelli atti all’innalzamento dell’immobile.

Per i lavori di ammodernamento finalizzati a una migliore efficienza energetica e a un maggior risparmio sui consumi relativi, è possibile ampliare la propria abitazione fino al 40% del suo volume.

Rispondi
Anna Reghellin
H.a.u.s. Architettura & Design (Schio, Vicenza) H.a.u.s. Architettura & Design - 6 anni fa

Buongiorno.

Dipende molto dal comune e soprattutto dalla regione in cui si trova: infatti ogni regione ha dato le sue linee guida per l'applicazione del piano casa.

In linea di massima è consentito un ampliamento del 20%, che aumenta nel caso di riqualificazione energetica dell'edificio fino a portarlo in classe B, e nei casi di demolizione e riscostruzione che prevedano opere di adeguamento antisismico, bonifica dell’amianto e interventi di bioedilizia.

Se specifica la sua regione potrei darle una risposta più certa.

Rispondi
Giuseppe Businello
Arch. Businello Giuseppe (Treviso, Treviso) Arch. Businello Giuseppe - 6 anni fa

Ciao Alberto, puoi usare il piano casa; ad es. n Veneto rispetto al 20%, viene aggiunto un ulteriore 10% con l'utilizzo di fonti rinnovabili inferiori a 3 Kw, un ulteriore 5% se l'intervento prevede la messa in sicurezza sismica e un altro 10% se gli interventi comportano lo smaltimento di copertura in cemento amianto.

Rispondi
Rispondi

Per scrivere la risposta devi essere registrato. Non è possibile inserire numeri di contatto, email o link a pagine esterne in questa sezione. Tali contenuti saranno moderati ed eliminati.

Richiedi preventivi di ristrutturazione casa nella tua zona

Scegli un tipo di lavoro

Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..